Igroma sul dito

L'igroma sul dito può apparire sia dalla parte posteriore che dal lato dei palmi. È una cisti che è circondata da una densa membrana di tessuto connettivo e all'interno è piena di liquido.

L'igroma non rappresenta una minaccia per la salute umana in termini di malignità. Questo è un tumore benigno che non degenera e non metastatizza. Tuttavia, l'igroma situato sul dito è un difetto estetico evidente non solo per la persona stessa, ma anche per le persone che lo circondano..

I tumori possono causare non solo disagio estetico, ma anche fisico: fanno male, peggiorano la nutrizione dei tessuti delle dita e ne impediscono il movimento. Pertanto, è necessario sbarazzarsi dell'igroma immediatamente dopo la sua comparsa, mentre il tumore è piccolo e non ha raggiunto una dimensione impressionante..

Igroma sul dito della mano - che cos'è?

Negli anni passati, una tale cisti era chiamata ganglio tendineo, ma nella moderna letteratura medica, il termine "igroma" è più comune..

Il tumore cresce dalla guaina tendinea del dito e gli conferisce una posizione forzata. Molto spesso, tale neoplasia è localizzata nell'area dell'articolazione del polso. Se appare sulle dita, il suo luogo preferito di localizzazione è il lato palmare a livello dell'articolazione metacarpo-falangea. Un nodulo duro e leggermente doloroso appare in questo posto. Poiché l'igroma preme sul tendine, il suo normale scorrimento nell'area vaginale viene interrotto.

L'igroma sulle dita dà un inconveniente significativo a una persona, poiché mentre cresce e si sviluppa gli fa tenere le dita piegate.

Le ragioni

Poiché un igroma è un tumore che cresce da guaine tendinee o capsule articolari, tale neoplasia può formarsi su qualsiasi parte del corpo in cui è presente il tessuto connettivo. Fino ad ora, le ragioni esatte che hanno portato allo sviluppo dell'igroma non sono state stabilite..

È generalmente accettato che questa neoplasia sia una conseguenza degli effetti sul corpo di una serie di fattori, tra cui:

Lesioni precedenti. Dopo una singola lesione a un'articolazione o un tendine, la probabilità di un igroma è del 30%.

Predisposizione ereditaria I parenti di sangue hanno igromi più spesso.

Appartenente al sesso femminile. È stato scoperto che il tumore appare tre volte più spesso nel sesso più giusto. L'età media per la diagnosi della malattia è di 20-30 anni.

Caratteristiche della professione. A rischio per lo sviluppo dell'igroma delle dita sono macchinisti, programmatori, pianisti, massaggiatori, sarte, lavanderie e altre persone il cui lavoro è legato al lavoro manuale.

Precedenti interventi chirurgici su tendini e articolazioni.

La determinazione della causa che ha portato alla formazione di un igroma e alla sua eliminazione minimizzerà il rischio di ricomparsa del tumore dopo la sua rimozione.

Sintomi di igroma sul dito

Sul dorso delle dita, gli igromi si formano più spesso alla base della falange distale o alla base dell'articolazione interfalangea. La pelle sopra il tumore diventa allungata e sottile. Il lipoma stesso è rappresentato da una neoplasia rotonda e densa, che molto spesso non fa male. Il disagio può verificarsi solo se il tumore è stato ferito, ad esempio, dopo aver ricevuto un livido.

Se l'igroma si forma sulle dita dal lato del palmo, ha origine dalla guaina del tendine dei flessori. Tali igromi raggiungono grandi dimensioni, possono occupare 1-2 falangi nell'area. Il tumore continuerà a crescere, aumentando la pressione sui tessuti del dito e sui nervi. Pertanto, tali igromi sono molto dolorosi e causano un grave disagio a una persona, interrompendo le funzioni dell'arto..

La persona sente che il tendine sembra "rimanere bloccato", scontrandosi con un ostacolo. Dopo qualche applicazione di forza, salta su. In questo momento, puoi sentire un clic caratteristico.

La fluttuazione dell'igroma delle dita si trova più spesso che con gli igromi di altra localizzazione. A causa di una lesione, l'igroma può aprirsi. In questo caso, il suo contenuto verrà rilasciato attraverso il foro esistente per lungo tempo. È rappresentato da un liquido giallo-biancastro, che ha una consistenza abbastanza spessa. Se un'infezione penetra nella ferita, compaiono segni di infiammazione: la pelle sopra l'igroma si gonfia, diventa rossa e la temperatura corporea locale aumenta.

Di norma, gli igromi crescono lentamente, il diametro medio del tumore sulle dita è di 1-2 cm, ma a volte raggiungono 6 cm o più.

Diagnostica

Per determinare la diagnosi, è necessario andare all'appuntamento del medico. Devi contattare un chirurgo. L'esame standard che consente di identificare un igroma è un'ecografia. Questo metodo fornisce informazioni su dimensioni, consistenza e posizione esatta del tumore..

Per escludere la patologia osteoarticolare, il paziente viene indirizzato ai raggi X..

Se si sospetta una struttura nodulare del tumore, si consiglia alla persona di sottoporsi a una risonanza magnetica. Questo è un metodo altamente informativo che consente di determinare la struttura della parete dell'igroma e il suo riempimento. Tuttavia, la risonanza magnetica viene utilizzata raramente a causa del suo costo elevato..

La puntura dell'igroma viene eseguita nel caso in cui il medico abbia dei dubbi sulla natura benigna del tumore. Il fluido raccolto viene inviato per l'esame istologico. Inoltre, una puntura può essere prescritta non solo a fini diagnostici, ma anche a fini terapeutici. Come metodo indipendente di terapia per l'igroma, non è efficace, poiché dopo la sua attuazione, il tumore si riempirà di liquido. Tuttavia, se una persona ha controindicazioni per l'esecuzione dell'operazione e l'igroma gli provoca dolore intenso, la puntura gli consente di alleviare la sua salute per un po '..

È importante distinguere l'igroma delle dita da malattie come:

Crescite ossee e cartilaginee.

Cisti traumatiche epiteliali, ecc..

Di norma, la diagnosi di igroma non causa difficoltà e il medico fa una diagnosi preliminare già durante il primo esame del paziente..

complicazioni

Sebbene l'igroma non degeneri in un tumore maligno, ciò non significa che non rappresenti un pericolo per la salute umana..

Le probabili complicanze di un tumore al dito includono:

Apertura spontanea dell'igroma durante la lesione. In questo caso, aumenta il rischio di infezione della ferita e dei tessuti adiacenti..

Deterioramento della sensibilità del dito interessato a causa della pressione dell'igroma sulle fibre nervose.

Gravi dolori lancinanti alle dita che ricordano una clinica per nevralgia.

Deterioramento dell'afflusso di sangue al dito sopra l'area in cui si trova l'igroma. Ciò porterà al diradamento della pelle, alla distruzione della lamina ungueale, alla comparsa di ferite pustolose.

Maggiore è l'igroma, maggiore è la probabilità di complicanze. Pertanto, è necessario iniziare il trattamento nelle prime fasi della formazione del tumore..

Trattamento dell'igroma sulle dita

Negli anni passati, hanno cercato di sbarazzarsi dell'igroma usando metodi come:

Impastare e schiacciare. In questo caso, il contenuto interno della cisti era distribuito forzatamente sull'articolazione. Questa procedura è accompagnata da un forte dolore. Il metodo è stato riconosciuto inefficace, poiché la ricaduta della malattia è stata osservata nel 100% dei casi. Il fatto è che l'intera membrana tumorale rimane all'interno e continua a produrre liquidi. Inoltre, esiste la possibilità della comparsa di nuove cisti sullo sfondo della lesione.

Puntura dell'igroma. Questo metodo fornisce solo un sollievo temporaneo. Dopo alcuni mesi, il tumore si riempirà di nuovo.

Puntura con enzimi o farmaci sclerosanti. Come dimostra la pratica, in circa l'80% dei casi si verificano recidive dopo tale trattamento. Allo stesso tempo, c'è un alto rischio di ottenere il farmaco nei tessuti sani, il che può portare a un'interruzione delle prestazioni di articolazioni o tendini..

I metodi di trattamento fisioterapici non intendono ridurre le dimensioni dell'igroma, ma alleviare la reazione infiammatoria che può svilupparsi a causa della compressione dei tessuti circostanti da parte del tumore. Questi metodi di trattamento comprendono: riscaldamento dei tessuti, trattamento ad ultrasuoni, magnetoterapia, elettroforesi, terapia con paraffina, bagni di sale e soda. Recentemente, tali metodi di esposizione sono stati abbandonati, poiché un aumento dell'apporto di sangue all'igroma porta al fatto che aumenta di dimensioni e cresce più velocemente.

I metodi conservativi di trattamento con l'uso di droghe possono essere usati per eliminare l'infiammazione asettica, cioè non purulenta. A tale scopo, vengono utilizzati farmaci del gruppo FANS (Nimesil, Diclofenac) per ridurre il dolore e l'intensità della reazione infiammatoria. Gli antistaminici sono usati per alleviare il gonfiore, come la clemastina.

Gli antibiotici per l'infezione da igroma vengono utilizzati solo in un regime di trattamento complesso, insieme all'intervento chirurgico.

Come ha dimostrato la pratica, tutti questi metodi di trattamento dell'igroma sono inefficaci. Al fine di sbarazzarsi del tumore e minimizzare la probabilità della sua recidiva, è necessario un intervento chirurgico.

Operazione per rimuovere l'igroma sulle dita

Un'operazione per rimuovere un igroma è prescritta per le seguenti indicazioni:

Limitazione della mobilità delle dita.

Dolore durante il movimento e a riposo.

Difetto cosmetologico, che è un tumore.

La rapida crescita dell'igroma.

L'intervento chirurgico non richiede che il paziente sia ricoverato in ospedale. Il tempo medio per questo è di 30 minuti. Al paziente viene somministrata l'anestesia locale, dopo di che il tessuto viene sezionato sul tumore e la sua membrana viene rimossa insieme al contenuto. Non è richiesta l'apertura preliminare dell'igroma. Quindi le suture vengono applicate al sito dell'incisione e coperte con una benda sterile. L'arto stesso è fissato con un calco in gesso. L'immobilizzazione è un prerequisito per la rimozione dell'igroma sulle dita. Dopo 7-10 giorni, i punti vengono rimossi.

Il metodo moderno per rimuovere un igroma è la sua escissione con un laser. Durante la procedura, le navi verranno immediatamente cauterizzate, il che impedirà lo sviluppo di sanguinamento. Inoltre, l'esposizione alle alte temperature riduce al minimo il rischio di infezione della ferita. La procedura viene eseguita rapidamente. Se l'igroma è piccolo, può essere rimosso in 15-20 minuti.

Prevenzione dell'igroma delle dita

Per ridurre al minimo i rischi di formazione dell'igroma delle dita, è necessario seguire le seguenti raccomandazioni:

Elimina le situazioni che potrebbero causare lesioni alle articolazioni e ai tendini. Ad esempio, questo vale per lo sport e le attività professionali di una persona..

Le mani devono riposare dopo un duro lavoro per prevenire l'infiammazione delle articolazioni e dei tendini.

Malattie come la borsite e la tendovaginite devono essere trattate in tempo.

Le persone con una predisposizione ereditaria dovrebbero mostrare particolare cautela in termini di formazione di igroma.

L'autore dell'articolo: Bykov Evgeny Pavlovich | Oncologo, chirurgo

Formazione scolastica: Diplomato in residenza presso il Centro oncologico scientifico russo intitolato a N. N. Blokhin "e ha conseguito un diploma nella specialità" Oncologo "

Igroma (cisti sinoviale, ganglio) del polso, mano, braccio, piede, ginocchio, ecc. - cause, tipi e sintomi, diagnosi e metodi di trattamento (rimozione), costo dell'intervento, recensioni, foto

Il sito fornisce informazioni di base a solo scopo informativo. La diagnosi e il trattamento delle malattie devono essere effettuati sotto la supervisione di uno specialista. Tutti i farmaci hanno controindicazioni. È necessaria una consulenza specialistica!

L'igroma (ganglio) è una cisti che si trova sempre nell'area delle articolazioni ed è formata da una densa capsula chiusa piena di contenuto liquido. In altre parole, un igroma è una sacca di liquido, che in linguaggio medico è definita un accumulo di fluido di natura sierosa-mucosa o sierosa-fibrinosa all'interno di una borsa densa. Le cisti sono anche chiamate formazioni simili a tumori o tumori, poiché sembrano esteriormente tumori benigni, ma in realtà hanno proprietà e struttura anatomica completamente diverse..

La sacca per igroma può essere costituita da una porzione della membrana sinoviale sporgente dell'articolazione o da tessuto connettivo formato dalla guaina tendinea che rinforza l'articolazione. Ciò significa che l'igroma si forma sempre nelle immediate vicinanze dell'articolazione ed è una cisti specifica per organo che non si verifica in nessun altro organo o tessuto. Un liquido si accumula all'interno del sacchetto, contenente proteine, muco, fibrina e alcuni altri componenti. A seconda di quali componenti prevalgono nel liquido che riempie la sacca per igroma, può avere una consistenza diversa - dal liquido alla gelatina.

Nello sviluppo dell'igroma, l'infiammazione della capsula articolare o delle sue parti (borsite, sinovite, ecc.) Svolge un ruolo importante, così come il trauma e l'allungamento dei tendini che fissano e trattengono vari muscoli nell'area articolare. È l'infiammazione o l'allungamento delle strutture anatomiche correlate all'articolazione che provoca una violazione locale delle loro proprietà con la formazione di una sporgenza che forma la capsula dell'igroma. A poco a poco, questa capsula viene riempita di liquido, che viene inzuppato dai tessuti circostanti o prodotto dalle cellule della parte interna della capsula e si forma un igroma..

Igroma - caratteristiche generali e varietà

L'igroma sembra una palla densa arrotondata che può essere leggermente spostata sul lato sotto la pelle. La cisti ha una struttura elastica al tatto. La pelle sopra l'igroma ha un modello invariabile, ma, di regola, ispessita e traballante. Se l'igroma è piccolo, la pelle sopra di essa è spesso del tutto normale..

Secondo la struttura anatomica, un igroma è una cisti formata dalla sacca sinoviale dell'articolazione o dalla guaina del tendine, con l'aiuto del quale i muscoli sono attaccati alle ossa nell'area articolare. Cioè, l'igroma è formato da tessuti che si trovano nella struttura dell'articolazione o nelle immediate vicinanze di esso. Questo spiega il fatto che queste cisti sono sempre localizzate nell'area delle articolazioni..

L'igroma può formarsi in due modi principali. Il primo possibile meccanismo per la formazione di un igroma è il seguente: si forma una crepa o una piccola rottura nella densa capsula fibrosa dell'articolazione, che lo isola dai tessuti circostanti. Attraverso il foro risultante, la membrana sinoviale inizia a sporgere, coprendo la densa capsula fibrosa dall'interno. Quando una parte sufficientemente grande della membrana sinoviale sporge attraverso la fessura nella capsula fibrosa dell'articolazione, si forma una cavità libera, che si riempirà gradualmente di fluido. Tipicamente, il fluido proviene dall'articolazione. Quando l'intera sporgenza viene riempita di liquido, l'igroma si formerà completamente e sporgerà sotto la pelle sotto forma di una palla densa arrotondata nella zona articolare. Tali igromi sono chiamati cisti sinoviali e si formano accanto a grandi articolazioni come il ginocchio, il gomito, ecc..

Il secondo meccanismo per la formazione di igromi è associato alla formazione di una capsula di tessuto connettivo presente sulle ossa nelle immediate vicinanze delle articolazioni. Il punto è che i muscoli si attaccano alle ossa con i tendini. Inoltre, ciascun tendine nell'area di connessione diretta con l'osso ha una vagina formata dal tessuto connettivo. Sono queste guaine del tessuto connettivo dei tendini che sono il substrato per la formazione della cavità cistica dell'igroma.

Le guaine del tendine possono essere ferite, infiammate e distrutte, causando la perdita di pezzi di tessuto connettivo. Questi pezzi formano una cavità in cui entra il fluido dal sangue e dai vasi linfatici. Inoltre, il fluido viene prodotto da alcune cellule che rivestono la superficie interna della cavità cistica. Quando la cavità è completamente riempita di liquido, appare un igroma formato. Tali tipi di igromi sono chiamati cisti mixoidi e si formano nell'area delle piccole articolazioni, come il carpale, l'interfalangea, ecc..

Pertanto, ci sono due tipi di igromi: mixoide e sinoviale. Tuttavia, differiscono l'uno dall'altro solo nel meccanismo di formazione e localizzazione e i principi del trattamento e dei sintomi clinici nelle cisti di entrambe le varietà sono gli stessi. E poiché le guaine sinoviali e tendinee si trovano nell'area di ciascuna articolazione, gli igromi possono essere localizzati vicino a qualsiasi articolazione. Tuttavia, le cisti si formano più spesso sul dorso dell'articolazione del polso..

All'interno della cavità cistica dell'igroma c'è un liquido contenente proteine, fibrina e muco. In alcuni casi, c'è una miscela di sangue nel fluido igroma. Man mano che la cisti persiste, il suo contenuto diventa sempre più denso man mano che il volume di acqua rimane lo stesso, mentre aumenta la quantità di proteine, fibrina e muco. Pertanto, i piccoli igromi, di norma, contengono una spessa massa gelatinosa all'interno e relativamente grandi: un liquido giallastro con una miscela di sangue, fili di fibrina, cristalli di colesterolo e i cosiddetti corpi di riso.

Gli igromi possono formarsi in persone di qualsiasi età, compresi bambini e anziani. Tuttavia, molto spesso queste cisti si formano nelle persone di 20-30 anni. Inoltre, le donne hanno una maggiore tendenza agli igromi rispetto agli uomini..

Gli igromi non sono pericolosi, perché non diventano mai maligni e non si trasformano in un tumore canceroso. Se qualcuno si trova di fronte a malignità di un igroma, significa che gli è stata diagnosticata erroneamente e in realtà c'era un tumore completamente diverso..

Poiché l'igroma non è pericoloso, può essere lasciato solo, a condizione che non causi preoccupazione. Tuttavia, la cisti provoca spesso la sindrome del dolore a causa della compressione dei tessuti circostanti e riduce anche la libertà di movimento nell'articolazione. In questi casi, si raccomanda di rimuovere l'igroma.

Igroma - foto

Igroma al polso.

Igroma nell'area dell'articolazione interfalangea del pollice.

Igroma nei bambini

Le ragioni

Non sono state stabilite le ragioni esatte per la comparsa di igromi, quindi ci sono diverse teorie, ognuna delle quali spiega solo un aspetto e non copre altre sfumature associate al processo di formazione della cisti. Queste teorie interessano medici e ricercatori, ma non vengono quasi mai utilizzate nella medicina pratica..

Per i medici praticanti, è più importante conoscere una serie di fattori che possono contribuire alla formazione di un igroma. Questi fattori includono malattie infiammatorie croniche dei tessuti della capsula articolare delle guaine dei tendini dei muscoli, come:

  • Borsite;
  • tenosinovite;
  • tendinite.

Con malattie infiammatorie elencate a lungo termine, si forma una membrana cistica, che viene gradualmente riempita di sudorazione fluida da numerosi piccoli vasi sanguigni. Di conseguenza, la capsula si riempie e si forma un igroma..

Inoltre, un fattore predisponente per l'igroma è la lesione frequente e prolungata, la compressione e la tensione eccessiva di qualsiasi articolazione o tessuto circostante. Questo fattore è il fattore principale nella formazione dell'igroma nelle persone il cui lavoro è associato a lesioni frequenti, compressione o sovraccarico dell'articolazione (ad esempio dattilografi, pianisti, cuochi, lavanderie, ecc.).

L'igroma dell'articolazione del polso è molto comune nelle donne dopo il parto, poiché iniziano a sollevare il bambino, attaccando i palmi delle mani sotto le ascelle, il che porta a una forte tensione del polso. Inoltre, gli igromi sulle articolazioni del piede si formano spesso negli uomini e nelle donne quando indossano scarpe strette e pressanti..

Separatamente, dovrebbe essere notato come fattore predisponente per la formazione di igroma, eventuali precedenti operazioni sulle articolazioni.

Sintomi di igroma

Indipendentemente dalla localizzazione, tutti gli igromi sono caratterizzati da uno spettro dello stesso tipo di manifestazioni cliniche, che possono presentare sfumature diverse quando la cisti è localizzata nell'area di una particolare articolazione..

Le manifestazioni cliniche sono principalmente determinate dalle dimensioni dell'igroma. Inoltre, il seguente schema è caratteristico degli igromi: maggiore è la cisti, più pronunciati sono i sintomi e più varie sono le lamentele di una persona.

Piccoli igromi non causano alcun inconveniente a una persona e non mostrano sintomi clinici. La lamentela principale delle persone con piccole cisti è il loro aspetto antiestetico. Tuttavia, quando l'igroma cresce, inizia a spremere i tessuti, i nervi e i vasi sanguigni circostanti, che si manifesta con il dolore sordo costantemente presente di natura dolorosa. Il dolore è aggravato dalla tensione dell'articolazione, nella zona in cui si trova l'igroma. Ad esempio, se la cisti si trova nell'area dell'articolazione del polso, il dolore aumenterà quando si mescola qualcosa nel contenitore (ad esempio zucchero nel tè, crema per una torta in una ciotola, ecc.), Sollevando oggetti pesanti, ecc. Se l'igroma si trova nell'area dell'articolazione del ginocchio, il dolore si intensificherà quando si cammina, si sta in piedi per molto tempo, si corre, ecc..

Se l'igroma comprime fortemente i vasi e i nervi, una persona avrà una violazione della sensibilità e della mobilità in aree del corpo situate oltre l'articolazione interessata. Ad esempio, se l'igroma è localizzato sul polso, la sensibilità e la mobilità saranno compromesse in tutta la mano, ecc. I disturbi della sensibilità possono essere di due tipi:
1. Iperestesia (aumento della sensibilità della pelle, in cui anche i tocchi leggeri sembrano spiacevoli, dolorosi, ecc.).
2. Parestesia (sensazione di brividi, intorpidimento della pelle, ecc.).

Oltre ai disturbi sensoriali, un grande igroma può causare dolore nevralgico persistente a causa della compressione nervosa, nonché congestione venosa e deterioramento della microcircolazione del sangue in aree situate oltre l'articolazione interessata. La violazione del microcircolo e la congestione venosa portano a pallore costante e freddo della pelle.

Esternamente, un igroma di qualsiasi localizzazione sembra un rigonfiamento arrotondato coperto di pelle. Se, nella completa oscurità, miri a far brillare una torcia sulla cisti, puoi vedere che è una bolla traslucida piena di qualche tipo di liquido.

La pelle sopra gli igromi di solito ha un modello invariato, ma diventa più sottile e colorata in tonalità relativamente scure. Se l'area dell'articolazione in una persona è soggetta a compressione e trauma, la pelle sopra l'igroma può essere ispessita e ruvida o persino traballante. Durante la palpazione, la pelle sopra l'igroma è mobile e abbastanza morbida, quindi può essere facilmente spostata dalla cisti al lato. Se la cisti si infiamma, la pelle sopra di essa diventa rossa e gonfia e anche una leggera pressione sulla formazione provoca dolore.

L'igroma stesso è indolore e abbastanza mobile quando sentito, poiché può essere leggermente spostato su entrambi i lati. La superficie della formazione è liscia e la consistenza è morbida o densamente elastica. Con un leggero tocco su un lato dell'igroma, è possibile rilevare le fluttuazioni. Per fare questo, un dito viene posizionato sulla superficie dell'igroma da un lato e dall'altro vengono applicati leggeri colpi alla parete della cisti. In questo caso, il liquido nella cisti colpisce la parete opposta e un dito posizionato sulla sua superficie avverte questo movimento.

Breve descrizione di igromi di varia localizzazione

Igroma del polso (articolazione del polso)

È formato da uno sforzo fisico prolungato e costante sull'articolazione durante il lavoro monotono, ad esempio da sarte, ricamatrici, dattilografi, ecc. Inoltre, l'igroma del polso può formarsi a seguito di una lesione non trattata..

All'inizio, la cisti non si manifesta clinicamente, ma dopo un po ', a causa della compressione dei nervi e dei vasi sanguigni, può apparire dolore, specialmente grave nel pollice, e difficoltà nel funzionamento della mano, ad esempio, scarsa flessione delle dita, incapacità di eseguire movimenti precisi, ecc..

Pennello igroma

L'igroma della mano è un nodulo sporgente sul dorso della mano. Di norma, si sviluppa dopo lesioni (contusioni o distorsioni) o sullo sfondo di uno sforzo fisico prolungato sulla mano, che i musicisti e alcuni atleti possono avere (lanciando giavellotti, nuclei, tiro con l'arco, ecc.).

L'igroma di questa localizzazione ha una dimensione ridotta (non più di 2 cm di diametro), un'altissima densità e tensione delle pareti ed è anche praticamente immobile. L'igroma della mano non si manifesta clinicamente in alcun modo, poiché molto raramente comprime i vasi sanguigni e i nervi.

Igroma sul dito

L'igroma sul dito può essere localizzato sulle superfici laterali, palmari o dorsali. Inoltre, nella parte posteriore del dito, l'igroma è molto più piccolo di quelli sulla superficie palmare. La formazione del lato posteriore è densa, piccola, con una forma arrotondata regolare. Di norma, non mostra alcun sintomo e solo con lividi può far male.

L'igroma della superficie palmare delle dita è grande, può diffondersi a due falangi. A causa delle sue grandi dimensioni, la formazione spesso comprime i nervi, che provoca un forte dolore, simile alla nevralgia.

Molto raramente, si forma un igroma alla giunzione del dito con il palmo. In questo caso, la massa è molto piccola (massimo 3-4 mm di diametro) e dolorosa anche con una leggera pressione.

Igroma sulla mano

L'igroma sulla mano può essere localizzato nell'area del polso o dell'articolazione del gomito, nonché sul dorso della mano, sul palmo e sulle dita. Le caratteristiche dell'igroma del polso, delle dita e della mano sono presentate nelle sezioni precedenti, pertanto considereremo solo la formazione localizzata nella regione dell'articolazione del gomito.

L'igroma dell'articolazione del gomito è generalmente causato da un trauma ed è di piccole dimensioni. Tuttavia, a causa del fatto che ci sono pochi tessuti molli nella zona del gomito, anche un piccolo igroma può spremere i nervi e i vasi sanguigni, causando dolori sordi e doloranti prolungati, nonché sensibilità e movimento compromessi nell'intero braccio sotto l'articolazione del gomito.

Igroma del ginocchio (poplitea)

L'igroma dell'articolazione del ginocchio (poplitea) è anche chiamata cisti di Baker e di solito si sviluppa in presenza di artrite reumatoide, artrosi ed ematomi nella cavità articolare. Molto spesso, la cisti si gonfia nell'area sotto il ginocchio, poiché è in questa parte che c'è abbastanza spazio libero per accogliere la formazione tra la pelle e le strutture dell'articolazione. In casi molto rari, la cisti si gonfia sulla superficie laterale del ginocchio e non si verifica quasi mai sul davanti.

La dimensione dell'igroma dell'articolazione del ginocchio è piuttosto grande - fino a 8-10 cm di diametro. Quando viene premuto sulla superficie della cisti, si ammorbidisce, poiché il fluido penetra nella cavità dell'articolazione del ginocchio. Tuttavia, dopo un po ', l'igroma diventa nuovamente teso e denso, mentre il liquido ritorna.

L'igroma del ginocchio interferisce con il normale movimento, la flessione e l'estensione della gamba. Inoltre, la formazione comprime i nervi, causando debolezza e dolore ai muscoli della parte inferiore della gamba, oltre a sbiancamento della pelle sotto il ginocchio e una sensazione di brividi..

Igroma alla caviglia

Igroma del piede

Igroma sulla gamba

Igroma del collo

Diagnostica

Trattamento igroma

Principi generali di terapia

Il trattamento dell'igroma può essere eseguito utilizzando metodi conservativi e chirurgici. I metodi chirurgici includono un'operazione durante la quale viene rimossa la capsula e vengono asportati i tessuti patologicamente alterati che circondano l'igroma.

I metodi conservativi di terapia per l'igroma includono quanto segue:

  • Puntura dell'igroma con aspirazione del liquido;
  • Schiacciare l'igroma;
  • Vaporizzazione laser dell'igroma;
  • Trattamento di fisioterapia;
  • Trattamento dell'igroma con pomata alla propoli;
  • Metodi tradizionali di trattamento.

Va notato che gli unici metodi di terapia che garantiscono la cura completa dell'igroma senza ricadute future sono l'evaporazione e la chirurgia laser, durante le quali viene rimossa la neoplasia insieme alla capsula e viene asportato il tessuto circostante danneggiato. Una tale rimozione radicale dell'igroma con una capsula, in combinazione con l'escissione dei tessuti circostanti interessati, assicura che non si formi più in questa zona per un periodo di tempo molto lungo..

Tutti gli altri metodi conservativi di trattamento dell'igroma forniscono una cura temporanea, poiché dopo un breve periodo di assenza, l'igroma appare di nuovo. Tuttavia, i metodi di trattamento conservativo possono ridurre il dolore e garantire la normale attività motoria e la sensibilità dell'articolazione interessata, pertanto possono essere utilizzati come terapia sintomatica..

Attualmente, i medici ritengono che sia indispensabile rimuovere chirurgicamente un igroma se cresce rapidamente, provoca dolore o stringe nervi e vasi sanguigni, interferendo con le normali prestazioni dei movimenti e interrompendo la sensibilità e la circolazione sanguigna nei tessuti. Se la cisti non fa male, non aumenta di dimensioni, non limita i movimenti e non disturba la sensibilità, la sua rimozione chirurgica viene eseguita solo su richiesta di una persona, principalmente per eliminare un difetto estetico. In tali situazioni, l'igroma può essere lasciato solo, semplicemente osservando l'educazione e applicando vari metodi conservativi di terapia volti ad alleviare temporaneamente la condizione..

Rimozione dell'igroma (operazione)

La rimozione chirurgica di un igroma viene solitamente eseguita in anestesia locale, che fornisce un eccellente sollievo dal dolore, ma allo stesso tempo non elimina la sensibilità tattile, a causa della quale la persona sente il tocco del medico. A volte, oltre alle iniezioni di anestetico, l'anestesista fornisce una maschera con protossido di azoto, che una persona può applicare sul viso se lo ritiene necessario per migliorare l'effetto dell'anestesia. In rari casi, quando una persona non può tollerare farmaci per l'anestesia locale o con una posizione complessa dell'igroma, l'operazione viene eseguita in anestesia generale.

L'operazione per rimuovere l'igroma è obbligatoria se una persona ha le seguenti condizioni, che sono considerate indicazioni assolute:

  • Dolore a riposo o durante i normali movimenti;
  • Una netta limitazione della gamma di movimento nell'articolazione;
  • La rapida crescita dell'igroma;
  • Basso aspetto estetico.

L'operazione viene eseguita utilizzando tecniche convenzionali o artroscopiche. La solita tecnica dell'operazione prevede l'incisione della pelle sull'igroma, seguita dalla separazione dei bordi della ferita ai lati e tenendoli in questa posizione. Successivamente, la parte superiore della capsula dell'igroma viene afferrata con una pinza e trattenuta mentre il resto della cisti viene tagliato dai tessuti circostanti con le forbici. Quando la cisti viene completamente tagliata dal tessuto circostante, viene tirata verso l'esterno, i bordi della ferita vengono allineati e suturati. I punti vengono rimossi 7-10 giorni dopo l'intervento chirurgico.

La tecnica artroscopica di eseguire l'operazione prevede l'introduzione di manipolatori speciali attraverso una piccola puntura, che sembrano tubi lunghi e sottili. Con un manipolatore, il medico tiene gli strumenti ed esfolia la cisti, tagliandola dal tessuto circostante allo stesso modo come durante un normale funzionamento, mentre una fotocamera e una sorgente luminosa sono attaccate all'altra, che forniscono una trasmissione dell'immagine allo schermo. È su questo schermo che il dottore vede tutto ciò che fa..

L'artroscopia è un'operazione delicata e meno traumatica rispetto a una convenzionale. Pertanto, se possibile, è meglio rimuovere l'igroma con precisione artroscopica..

Rimozione laser

La rimozione dell'igroma con un laser è un metodo moderno di trattamento radicale a basso trauma che fornisce gli stessi effetti della chirurgia. La rimozione laser dell'igroma viene eseguita utilizzando l'anestesia locale per eliminare completamente qualsiasi disagio durante la manipolazione.

L'essenza della rimozione laser dell'igroma è di sezionare la pelle sopra la cisti con un raggio laser e fornire accesso direttamente alla capsula della neoplasia. Successivamente, il chirurgo afferra la capsula con una pinza e la solleva leggermente. Quindi, con un raggio laser, taglia la capsula della cisti dai tessuti, dopo di che stringe i bordi e le suture della ferita. Il laser taglia la pelle e i tessuti molli senza sangue, minimizzando così il trauma, a seguito del quale la guarigione avviene molto più velocemente rispetto a dopo un intervento chirurgico convenzionale.

Dopo la rimozione laser dell'igroma, è necessario applicare una benda sterile sull'articolazione. Inoltre, per 2-3 giorni, l'articolazione viene fissata con un tutore o un calco in gesso, che fornisce le condizioni più favorevoli per la guarigione dei tessuti e il ripristino della loro struttura, riducendo al minimo il rischio di recidiva e complicanze..

La rimozione laser dell'igroma è cosmetica, poiché una cicatrice quasi invisibile rimane sulla pelle, che è molto più esteticamente piacevole di quella dopo un'operazione convenzionale.

Trattamento dell'igroma senza chirurgia

Il trattamento dell'igroma senza chirurgia è l'uso di una varietà di metodi conservativi volti ad eliminare i sintomi spiacevoli. Il metodo conservativo più efficace è la puntura dell'igroma con aspirazione del liquido. Questo metodo consente di rimuovere la cisti per un po ', ma nell'80% delle persone ricompare, poiché la membrana della formazione è rimasta intatta.

Il metodo della cosiddetta frantumazione dell'igroma non è raccomandato, perché, in primo luogo, è molto doloroso e, in secondo luogo, porta alla riformazione di una cisti molto più grande. L'essenza della frantumazione è la forte pressione esercitata sulla cisti, a seguito della quale il suo guscio scoppia e il liquido si diffonde attraverso i tessuti. Tuttavia, dopo un po ', si forma di nuovo una nuova capsula a pieno titolo dai pezzi del guscio, che viene riempito di liquido e, di conseguenza, l'igroma appare di nuovo.

I metodi fisioterapici sono utilizzati per ridurre la gravità dei processi infiammatori nell'igroma, alleviare il dolore e livellare gli effetti della compressione dei tessuti adiacenti. Le seguenti tecniche di fisioterapia sono più efficaci:

  • UHF: migliora i processi di microcircolazione del sangue e di rigenerazione dei tessuti e allevia anche l'infiammazione. Si consiglia di eseguire 1 procedura al giorno, della durata di 10-12 minuti per 8-10 giorni.
  • Ultrasuoni: rilassa i muscoli, migliora la microcircolazione, ossigena i tessuti e riduce l'infiammazione. Si consiglia di eseguire 1 procedura al giorno, della durata di 10 minuti per 8-10 giorni.
  • Magnetoterapia: riduce la gravità dell'infiammazione. Si consiglia di eseguire 1 procedura al giorno per 10-15 minuti per 10 giorni.
  • Impacchi di paraffina: riducono la gravità dell'infiammazione, alleviano il dolore, alleviano il gonfiore. Si consiglia di eseguire 1 procedura al giorno per 20 minuti per 10 giorni.

Durante l'intero corso di fisioterapia, dovrebbe essere applicato un bendaggio stretto all'igroma, così come il movimento e l'attività fisica sull'articolazione interessata dovrebbero essere limitati. Quando si seguono queste raccomandazioni del regime delicato, l'igroma smetterà di far male per un po 'e le manifestazioni di compressione dei nervi e dei vasi sanguigni scompariranno.

Un altro metodo abbastanza efficace di trattamento conservativo dell'igroma è l'uso regolare di unguento alla propoli. Questo metodo consente di rimuovere completamente l'igroma, ma richiede parecchio tempo. Per il trattamento, un unguento deve essere preparato mescolando due cucchiai di propoli tritato con 100 g di burro fuso e riscaldando questa composizione a fuoco basso per 3 ore. L'unguento finito viene filtrato, raffreddato e applicato all'igroma 2 volte al giorno fino a quando la cisti non viene completamente riassorbita.

Puntura dell'igroma del polso - video

Igroma dell'articolazione del ginocchio (cisti di Baker): descrizione, sintomi e diagnosi, trattamento (puntura, rimozione) - video

Puntura della cisti di Baker (igroma poplitea) sotto controllo ecografico - video

Dopo aver rimosso l'igroma

Dopo la rimozione dell'igroma, è necessario immobilizzare l'articolazione nell'area in cui è stato eseguito l'intervento chirurgico per diversi giorni. Per fare ciò, è possibile applicare un cerotto o una fasciatura di rinforzo sull'articolazione. Dopo 2-3 giorni (massimo 5), la fasciatura di fissaggio deve essere rimossa e deve essere eseguita una semplice ginnastica, mirata a sviluppare l'articolazione e prevenire la formazione di aderenze nella sua cavità, che in futuro può renderla inattiva.

È molto importante iniziare a fare movimenti nell'articolazione 2 o 3 giorni dopo l'operazione, poiché durante questo periodo le aderenze sono ancora sottili e si rompono facilmente. E se lasci l'articolazione immobile per 2-3 settimane, fino a quando la pelle non è completamente guarita, le aderenze all'interno dell'articolazione diventeranno ruvide e dense e sarà molto difficile e doloroso romperle. Di conseguenza, se una persona non sopporta il dolore associato alla rottura delle aderenze, dovrà fare i conti con il fatto che l'articolazione non si muoverà completamente.

Come esercizio di ginnastica, puoi eseguire qualsiasi movimento nelle articolazioni, cercando di raggiungere la massima ampiezza. Nel processo di movimenti delle articolazioni, non dovresti caricare i muscoli tenendo manubri, oggetti pesanti, ecc. Tra le mani o i piedi. Sarà possibile utilizzare le articolazioni in piena forza non prima di 2-3 mesi dopo l'operazione.

Rimedi popolari

Recensioni

Prezzo di rimozione dell'igroma

Autore: Nasedkina A.K. Specialista in ricerca biomedica.

Igroma sul dito

Un igroma su un dito è un gonfiore delle articolazioni sotto forma di crescita cistica. Formata da cellule connettive di legamenti e fluido sieroso. Una neoplasia può apparire in qualsiasi parte del corpo. Di solito è interessato l'articolazione del tendine delle mani..

L'igroma colpisce principalmente le ragazze di età compresa tra 21 e 35 anni. Gli anziani e i bambini non sono significativamente influenzati dalla patologia. I medici raccomandano di curare la malattia senza fallo. Altrimenti, l'oncologia può svilupparsi, la possibilità di metastasi aumenta, la patologia assume una forma cronica.

Sintomi

L'igroma sul dito si sviluppa gradualmente. A causa del lungo processo di formazione, una persona non si accorge immediatamente che qualcosa non va. A poco a poco compaiono sensazioni dolorose quando si preme sulla cartilagine articolare, il dito assume una brutta forma. Le situazioni sorgono quando la pelle diventa bianca. Questo è spesso ciò che spinge il paziente a consultare un medico. È possibile una rapida crescita della neoplasia. In questo caso, l'accumulo cresce in due giorni a due centimetri di dimensione.

La forma sferica del tumore offre meno fastidio a causa dell'attaccamento sicuro nei tessuti. Le prime fasi della formazione dell'igroma sono prive di sintomi. Successivamente, compaiono i sintomi descritti:

  • crescita di un accumulo fino a 50 mm;
  • tirando dolore quando viene premuto;
  • dolore alle articolazioni;
  • struttura della pelle morbida e grumi spiegazzati all'interno;
  • una sensazione di irregolarità sotto l'epidermide, un dosso;
  • iperemia dei tessuti della pelle e gonfiore.

Alcuni casi sono caratterizzati dalla presenza di pus nel liquido sinoviale, notevole debolezza, dolori al sistema muscolare e articolare, nausea e vomito. Sintomi simili indicano la possibile entrata di microbi nella cisti e l'insorgenza di un processo settico. Per prevenire complicazioni, è necessario consultare un medico in tempo.

Trattamento

Le tecniche differiscono dallo stadio di sviluppo della neoplasia. Il medico sceglie un metodo per trattare un igroma in base alle sue dimensioni, al tasso di crescita e ai sintomi esistenti. L'operazione più efficace. Esistono 3 metodi principali per sbarazzarsi di un tumore:

  • Intervento chirurgico.
  • terapia conservativa.
  • modi popolari.

Il trattamento viene effettuato con metodi separati o in modo complesso. In precedenza, era possibile sbarazzarsi dell'igroma impastando la crescita e schiacciando la capsula. Tuttavia, in realtà, l'ingresso di liquido sui tessuti adiacenti può provocare complicazioni. Il rovescio della medaglia è il dolore del metodo.

Terapia conservativa

Le prime fasi sono beneficamente trattate con farmaci e terapia fisica. Il paziente dovrà rinunciare a carichi pesanti. Il trattamento conservativo non riduce il rischio di recidiva. Nei processi infiammatori senza rilascio di liquido purulento, vengono utilizzati i seguenti farmaci:

  • Nimesil. È un farmaco non steroideo con effetto antinfiammatorio.
  • Diclofenac. Venduto come unguento. Riconosciuto come un analgesico efficace, ha proprietà anti-infiammatorie.
  • Clemastine. È una forma di pillola di antistaminico. È in grado di accelerare la distruzione dell'istamina e ridurne la quantità nei tessuti.

La fisioterapia viene utilizzata per ridurre le dimensioni del tumore. Allevia efficacemente ed elimina i processi infiammatori derivanti dalla compressione dei tessuti adiacenti da parte di una neoplasia. Con un igroma, vengono prescritte procedure di fisioterapia:

  • Riscaldamento di tessuti con corrente ad alta frequenza a grandi profondità. La terapia allevia l'infiammazione, normalizza la circolazione sanguigna, accelera il rinnovamento dei tessuti.
  • Il trattamento ad ultrasuoni ha un effetto positivo sulla circolazione sanguigna nei vasi stretti, abbassa il tono muscolare. L'ecografia promuove l'apporto di ossigeno profondo ai tessuti, accelera il loro recupero.
  • La terapia magnetica viene utilizzata per ridurre l'infiammazione della cartilagine e del sistema scheletrico.
  • La balneoterapia è un metodo di trattamento con acque minerali. I pazienti fanno bagni di cloruro e sodio, acido solfidrico. Di conseguenza, la struttura si ammorbidisce, si allunga, i sintomi diminuiscono.

Oltre alle tecniche di base, vengono prescritti elettroforesi, terapia a raggi X e impacchi. Per rimuovere un igroma senza intervento chirurgico, viene utilizzata una puntura. La capsula articolare dovrà essere perforata e il contenuto del tumore pompato. Quindi l'area viene pulita con antisettici o Diprospan.

Se un'infezione entra nella ferita, la cavità deve essere trattata con agenti antibatterici. La procedura di puntura viene eseguita in anestesia locale per ridurre il dolore. Dopo la terapia, l'area interessata è legata con una benda di pressione e ortesi. Durante il periodo di riabilitazione, al paziente è vietato caricare il dito.

Schiacciare un igroma è considerato un metodo pericoloso. Quando il rivestimento del tumore si rompe, il fluido tocca i tessuti adiacenti, causando forti dolori. La base dell'accumulo rimane nella cavità. La probabilità di recidiva è alta.

Intervento chirurgico

Se la terapia conservativa non funziona, il medico prescrive un'operazione. La borsectomia è un metodo efficace di escissione dell'igroma delle dita. È necessario un intervento chirurgico nei seguenti casi:

  • Rapido tasso di crescita del tumore.
  • Dolore costante durante il movimento.
  • Mobilità limitata.
  • Inconveniente visivo.

L'accumulo può essere rimosso in mezz'ora. L'area attorno al perimetro della neoplasia è anestetizzata. Il chirurgo ritaglia il tumore insieme al suo contenuto e lo isola accuratamente dalle articolazioni. Quindi la ferita viene suturata e i punti vengono rimossi dopo una settimana. Per un grande igroma della mano, sarà richiesta l'anestesia generale in ospedale.

La rimozione laser è considerata una buona alternativa alla chirurgia. La procedura viene eseguita in anestesia locale, quindi il dolore è ridotto. Il raggio laser taglia l'area della pelle sul tumore. Quindi i contenuti vengono rimossi insieme alla shell. L'incisione dovrebbe essere trattata con antisettici e cucita. Applicare una benda sterile sulla parte superiore per evitare l'infezione.

Per il fissaggio sull'articolazione vengono utilizzate ortesi per immobilizzazione e immobilizzazione in gesso. Sono abbastanza comodi da non compromettere la mobilità. Il vantaggio del metodo laser è l'assenza di cicatrici. La procedura richiederà 15 minuti, quindi il paziente torna a casa per la riabilitazione.

Trattamento alternativo

Le fasi iniziali dello sviluppo dell'igroma sono trattate con successo con l'aiuto della medicina tradizionale. Si raccomanda di usarli in combinazione con il trattamento principale. I farmaci tradizionali non possono sostituire la terapia tradizionale ed eliminare l'igroma, tuttavia hanno un effetto benefico sul processo di guarigione.

Tra i metodi popolari, ci sono abbastanza ricette efficaci che possono sbarazzarsi dell'igroma delle dita. La scelta di un metodo non convenzionale dovrebbe essere concordata con il medico curante. La crescita sinoviale viene trattata con successo nei seguenti modi:

  • Scalda una moneta di rame a fuoco alto e mettila in una soluzione di acqua e sale. Quindi la miscela risultante viene applicata sulla piega dell'area interessata, dopo aver bagnato la benda. Dopo 3 giorni, la fasciatura viene rimossa, le dita vengono lavate e la terapia viene ripetuta di nuovo.
  • Se possibile, è necessario acquistare un piccolo pezzo di medusa da legare all'indice o all'altro dito interessato. Dopo 3 ore, la benda viene rimossa. La procedura viene ripetuta ogni giorno. È consentito l'uso di kombucha.
  • Tagliare le foglie di cavolo in pezzi più piccoli e spremere il succo con un panno di garza. Bevi un bicchiere di liquido ogni giorno per un mese.
  • Le foglie di celidonia vengono spremute fino a quando il succo non viene rilasciato e applicato alla formazione. In anticipo, dovrai vaporizzare la pelle sul lato dell'accumulo in acqua calda. Quindi legare con una benda, coprire con pellicola e avvolgere con un asciugamano. La terapia dura 20 giorni.

Sono noti altri metodi efficaci e affidabili di trattamento con rimedi popolari. Ricorda, l'autotrattamento aumenta il rischio di complicanze. Ciò è particolarmente vero per le forature dell'accumulo con oggetti appuntiti non sterili. Non dovresti rischiare la tua salute, è meglio cercare immediatamente aiuto dall'ospedale.

Complicanze e pericoli

L'igroma sulla mano non è particolarmente pericoloso. Tuttavia, il suo danno e l'uso di metodi di trattamento errati sono pericolosi con lo sviluppo di tutti i tipi di complicazioni. Il rischio di infiammazione è alto. Una maggiore probabilità di sviluppare le conseguenze dell'oncologia sono:

  • apertura spontanea del tumore e deflusso di liquido sieroso nelle aree vicine della pelle;
  • ingestione del contenuto della neoplasia all'interno delle articolazioni e dei tessuti;
  • proliferazione e sviluppo dei gangli;
  • il verificarsi di infiammazione e pus nella posizione della cisti, della falange e dell'unghia.

Il trattamento incurante e ignaro di un tumore aumenta seriamente le possibilità di infezione. Durante le faccende di manicure e cucina, cerca di non ferire la cisti. Altrimenti, i batteri entrano nella ferita e provocano un processo infettivo. Trattare la cavità aperta con agenti antisettici.

Quando si spreme il contenuto dell'accumulo, il liquido influisce sul tessuto circostante. Di solito, il pericolo è nell'area del pollice, del medio e dell'anulare. Di conseguenza, nuovi focolai patologici sono in grado di formarsi nel palmo della tua mano. La capsula vuota verrà riempita di liquido. La crescita ferita provoca infiammazione e pus.

Prevenzione e prognosi

La prevenzione ha lo scopo di prevenire lo stress costante degli arti superiori. La disposizione genetica obbliga una persona a stare attenta e a proteggersi attentamente da lesioni e lesioni. Anche una leggera lesione può essere pericolosa. Si consiglia di distribuire l'attività fisica su entrambe le mani. Le principali raccomandazioni per la prevenzione dell'igroma sono:

  • assenza di lesioni e sovratensione, manipolazione attenta delle mani;
  • condividere il carico e avvolgere strettamente il palmo per l'esercizio;
  • trattamento delle malattie accompagnatorie e croniche;
  • prevenzione dei calli;
  • cura precoce delle patologie al momento del rilevamento;
  • dieta corretta ed equilibrata, assunzione di vitamine e minerali;
  • controlli regolari, soprattutto per problemi articolari.

Una cisti si verifica alla base dell'indice e di qualsiasi altro dito e tra le ossa. Se cerchi un aiuto medico in tempo, la prognosi preliminare sarà positiva. Gli arti rimangono perfettamente funzionanti. I pazienti sono in grado di continuare la loro pratica di lavoro. Il risultato del trattamento è positivo.

La diagnosi di "igroma" viene fatta dopo una diagnosi completa e tutti gli esami. È importante seguire le procedure richieste e superare l'esame. La patologia contiene un comportamento eccellente e le cause, rispettivamente, anche le diagnosi differiscono tra loro. Esiste il rischio di confusione tra crescita benigna e maligna.

L'igroma non è così pericoloso. Per prevenire conseguenze indesiderate, il medico deve rilevare una cisti in un adulto e un bambino in tempo. Solo un medico è in grado di prescrivere la terapia corretta. Non automedicare per non aggravare la situazione..

Come trattare un igroma su un dito

L'igroma su un dito si verifica in ogni terza persona di età compresa tra i venti e i cinquanta. Questo è un leggero gonfiore da pochi millimetri a diversi centimetri di diametro (dimensione massima fino a 5 cm). Nei bambini, la formazione di capsule di igroma si verifica estremamente raramente, ma in rari casi può verificarsi patologia in pediatria..

L'igroma è una neoplasia di natura benigna ed è costituita dalle membrane delle articolazioni, è piena di liquido sieroso, nonché una miscela di proteine ​​di fibrina e muco. Questi tumori sono tra i più comuni sulle dita. La capsula sporge sopra la pelle e sembra un po 'una verruca grassa o una verruca. In un altro modo, l'igroma è chiamato ganglio tendineo, che si forma ovunque dove ci sono articolazioni, ma la mano è più spesso colpita.

In tutti i casi, l'igroma si trova nella guaina del tendine e nella capsula articolare. L'igroma può portare a complicazioni e causare disagio estetico a una persona, pertanto, al fine di escluderle, è indispensabile effettuare la diagnosi e il trattamento all'inizio dello sviluppo della patologia.

Cause dell'evento

Fino ad ora, le ragioni per lo sviluppo dell'igroma non sono state chiarite con precisione, ma sono stati stabiliti fattori, dopo il cui impatto, vengono registrati più casi di tale neoplasia. Un igroma delle dita, come qualsiasi altra parte del corpo (piedi, gambe, igroma del gomito, ecc.), Può apparire a causa di tali fattori:

  1. Predisposizione ereditaria - nella metà di tutti i casi, una neoplasia nell'area articolare si verifica nelle persone nella cui famiglia c'era una tale malattia;
  2. Lesioni singole: il trenta percento dei pazienti che hanno riscontrato un igroma su un dito hanno subito un qualche tipo di lesione a questo dito in passato;
  3. Lesioni ripetute: è più probabile che il processo si sviluppi se lo stesso dito presenta lesioni o un qualche tipo di carico, pertanto è possibile aspettarsi la comparsa di un igroma con frequenti lesioni alle dita (ad esempio il pollice) al lavoro o a casa.

È stato scoperto che le donne sono tre volte più sensibili alla comparsa di un tumore rispetto agli uomini. Quale medico dovresti contattare se sospetti di avere un igroma? Il primo passo deve essere esaminato da un traumatologo, ulteriore consultazione ed esame da un reumatologo, chirurgo.

Sintomi

L'inizio del gonfiore su un dito può essere graduale. A causa della lenta crescita di una neoplasia, una persona potrebbe non attribuirle importanza. Nel tempo, il gonfiore diventa doloroso quando viene premuto e sembra brutto, il che rende una persona consultare un medico. Un'altra opzione di sviluppo è una rapida e improvvisa crescita, in cui un igroma può letteralmente crescere fino a un paio di centimetri in soli due giorni.

La neoplasia sferica liscia è inattiva, poiché è saldamente fissata in un punto. All'inizio del suo sviluppo (con un decorso lento), l'igroma non ha sintomi, ad eccezione della compattazione visiva. Successivamente, possono comparire i seguenti sintomi:

  • aumento delle dimensioni fino a cinque centimetri;
  • tirando dolore quando viene premuto;
  • dolori articolari;
  • superficie elastica morbida e formazione densa all'interno;
  • rugosità sotto la pelle (sopra la capsula);
  • iperemia della pelle ed edema.

Vale la pena prestare attenzione a questi sintomi e contattare uno specialista nel più breve periodo di tempo per l'esame, l'esclusione di altre malattie (incluso il cancro) e il trattamento.

Diagnostica

Per fare una diagnosi, il medico tiene conto della storia e delle manifestazioni cliniche della malattia. A volte l'igroma porta a malattie articolari, quindi l'esame deve essere eseguito con molta attenzione. Durante l'esame, il medico conduce:

  • esame visivo e palpazione del tumore;
  • Radiografia per valutare le condizioni dell'articolazione e del tessuto osseo;
  • ultrasuoni per valutare la struttura della capsula;
  • puntura del contenuto della capsula per determinare la natura del liquido;
  • risonanza magnetica;
  • analisi delle urine e del sangue (generale, zucchero e biochimica).

Quando si effettua una diagnosi, è necessario differenziare la malattia da:

  • ascesso gocciolante;
  • lipomi;
  • neoplasia maligna;
  • tumori ossei o cartilaginei;
  • ateroma;
  • cisti epiteliale;
  • aneurisma dell'arteria.

Sulla base dei risultati dell'intero esame, viene fatta la diagnosi finale e vengono prescritte le misure terapeutiche necessarie..

complicazioni

Una delle pericolose complicazioni dei gangli articolari è la loro dissezione spontanea. In questo caso, il fluido all'interno può andare verso l'esterno, causando infezione o all'interno dell'articolazione, portando alla sua infiammazione. Man mano che il contenuto della capsula esce nei tessuti circostanti, possono formarsi diverse altre capsule. La capsula di scoppio verrà nuovamente riempita di liquido. Se la formazione è ferita, allora inizia a infiammarsi e deteriorarsi..

Trattamento

Come trattare la neoplasia, il medico sceglie, in base alle dimensioni della capsula, al suo tasso di crescita e ai sintomi associati. Esistono tre modi per trattare l'igroma:

  • Intervento chirurgico;
  • metodo conservativo;
  • Etnoscienza.

Questi metodi di terapia possono essere applicati sia individualmente che in combinazione. In precedenza, l'impasto o la frantumazione della capsula erano praticati per il trattamento, tuttavia, la pratica mostra che il liquido, quando versato nei tessuti o nella capsula circostante, può portare a complicazioni.

Chirurgia

Con l'igroma, il trattamento chirurgico viene eseguito quando è impossibile un trattamento conservativo, ad esempio con sindrome del dolore grave, intorpidimento del dito, rapida crescita della capsula o mobilità articolare compromessa. Per rimuovere l'igroma, è possibile eseguire le seguenti operazioni:

  1. Operazione chirurgica: la pelle e la capsula vengono tagliate, il contenuto viene rilasciato, la capsula viene rimossa, dopo di che l'incisione viene suturata;
  2. Evaporazione laser: la pelle viene tagliata con un laser ad anidride carbonica, la capsula con il liquido viene rimossa, l'incisione viene suturata.

Le suture dopo l'intervento chirurgico con uno dei metodi sopra indicati vengono applicate per un periodo di una settimana. Dopo la sutura della ferita postoperatoria, viene eseguito un trattamento antisettico e viene applicata una benda.

Trattamento conservativo

Le procedure di trattamento conservativo vengono eseguite quando è possibile fare a meno dell'intervento chirurgico: il tumore non cresce e non causa disagio fisico al paziente. Per sbarazzarsi dell'igroma, sono prescritti:

  • elettroforesi;
  • condimenti con unguenti;
  • fangoterapia e applicazioni di paraffina;
  • fonoforesi con idrocortisone;
  • Terapia a raggi X;
  • l'introduzione di glucocorticosteroidi;
  • bendaggi compressivi;
  • irradiazione ultravioletta.

In alcuni casi, il medico può perforare la capsula sottocutanea o eseguire una puntura, pompando il contenuto, dopo di che una soluzione antisettica e un medicinale antinfiammatorio vengono iniettati nella cavità dell'igroma. Un agente antibatterico può anche essere somministrato in caso di infezione.

Per evitare un nuovo riempimento della capsula, viene applicata una benda di pressione sul dito per un periodo di due settimane. Sfortunatamente, spesso il risultato positivo di un metodo terapeutico conservativo è temporaneo e dopo un po 'ricorre l'igroma.

Trattamento con rimedi popolari

  • Le persone che vivono vicino al mare possono applicare la parte gelatinosa del corpo della medusa sul tumore per tre ore, avvolgendolo sopra con una benda. La procedura viene ripetuta ogni giorno fino a quando l'igroma non è passato.
  • Una moneta di rame riscaldata su un fuoco viene raffreddata in una soluzione salina e legata alla neoplasia per tre giorni.
  • Un altro trattamento per le lesioni seguite dall'igroma è il succo di cavolo appena spremuto.
  • Kombucha aiuta con il dolore. Deve essere applicato sulla zona interessata una volta al giorno ogni giorno..

Con la terapia domiciliare, vale la pena ricordare che l'automedicazione può portare a complicazioni, in particolare azioni come la foratura della capsula con aghi o spille non sterili.

Prevenzione

Le misure preventive mirano a prevenire stress meccanici ripetitivi su mani e dita. Se esiste una predisposizione genetica, una persona dovrebbe evitare il più possibile la lesione, anche minore di un livido. Qualsiasi attività fisica dovrebbe essere distribuita uniformemente su entrambe le mani. Se si verificano malattie infiammatorie nelle articolazioni o nelle ossa, devono essere trattate in modo tempestivo..