Come trattare il melanoma

Il melanoma è uno dei tumori più pericolosi. Il suo sviluppo inizia nelle cellule della pelle che sono responsabili della produzione di melanina - melanociti. In termini di velocità della sua diffusione, questo tipo di cancro è al secondo posto dopo il cancro ai polmoni. A poco a poco, le cellule tumorali crescono e si diffondono agli organi interni e ai linfonodi. Esternamente, il melanoma ricorda una talpa con un colore non uniforme e bordi sfocati asimmetrici. Il Centro di Oncologia e Chirurgia "Medicina 24/7" offre servizi per la cura del cancro. Medici altamente qualificati del nostro centro faranno di tutto per curare un paziente che viene da noi. Nel loro lavoro, gli specialisti del centro usano moderne tecnologie, metodi e medicine.

Prospettive per il trattamento di vari tipi di melanoma

Il trattamento con melanoma è uno degli obiettivi più comuni dei pazienti in cerca di cure per oncologi. Questo è il tipo più aggressivo di cancro della pelle. Molto spesso, la formazione di melanoma è promossa dall'esposizione alle radiazioni ultraviolette. Attualmente, ci sono vari farmaci e tecniche che aiutano a curare il cancro. Esistono diversi tipi di melanoma, che differiscono per il tasso di diffusione e il grado di aggressività..

Forma di superficie. In questo caso, le cellule maligne appaiono e si accumulano solo sopra la pelle. Tale educazione cresce lentamente e difficilmente si diffonde. Di norma, il melanoma superficiale è preceduto dalla comparsa di tumori benigni. Questo tipo di tumore viene trattato. Di norma, per questo, l'attenzione del processo maligno viene rimossa chirurgicamente..

Forma nodale. Questo tipo di melanoma è caratterizzato da metastasi e rapida crescita. Se usi un approccio integrato in terapia e lo avvii in modo tempestivo, ci sono possibilità di curare questa malattia..

Rinascita in lentigo. Melanoma di questo tipo si sviluppa lentamente. In alcuni casi, la sua terapia nelle fasi iniziali può dare risultati positivi. Le fasi successive sono spesso accompagnate da metastasi profonde, a causa delle quali viene ridotta la probabilità di un risultato favorevole.

Melanoblastoma acrale. Un focus sul melanoma appare su aree nascoste e più profonde della pelle. Per questo motivo, non solo la diagnosi della malattia è difficile, ma anche il suo trattamento tempestivo..

Melanoma anormale Questo tipo di malattia oncologica è caratterizzata dall'assenza di una lesione pigmentata. Il melanoma anormale ha origine prevalentemente nelle mucose.

Metodi di trattamento

Il modo in cui un medico tratta il melanoma di solito dipende dalla forma, dallo stadio della malattia e dalle caratteristiche individuali del paziente. 4 metodi vengono utilizzati per eliminare il melanoma.

Immunoterapia. In questo caso, l'interferone viene somministrato al paziente. Questo farmaco è un analogo di una proteina prodotta dal sistema immunitario del corpo. Dosi abbastanza elevate possono consentire al sistema immunitario di far fronte alle cellule tumorali maligne e indebolirle. Di solito, tale terapia non viene utilizzata da sola, ma in combinazione con altri metodi..

Chirurgia. Consiste nella rimozione dell'educazione oncologica. In alcuni casi, può anche essere necessario rimuovere il tessuto più vicino alla lesione o anche a una parte del corpo. Di solito, quando il melanoma si trova su un'area aperta della pelle, la talpa stessa e la pelle accanto ad essa vengono asportate. Tali misure mirano a prevenire la probabilità che le cellule cancerose rimangano nella pelle. Quindi, se il gonfiore è sul dito, potrebbe essere necessario rimuovere la parte con la lamina ungueale, l'intera falange o persino l'intero dito..

Radioterapia (radioterapia). L'area interessata della pelle è esposta all'irradiazione radioattiva volta a distruggere le cellule tumorali. Di norma, questo metodo viene utilizzato raramente, principalmente nelle ultime fasi del cancro, accompagnato da metastasi..

Chemioterapia. In questo caso, la quantità richiesta di uno speciale composto chimico che distrugge le cellule maligne viene iniettata nel corpo del paziente..

Trattamento del melanoma in diverse fasi

Prima di trattare il melanoma, dovrebbe essere diagnosticato. Questo viene fatto da un oncologo. In uno stato precanceroso, il melanoma si forma negli strati superiori della pelle. Di norma, indipendentemente dalla forma della malattia, nella fase iniziale dell'oncologia (0 e 1), il tasso di sopravvivenza è più alto. Dopo l'inizio del 2 °, 3 ° o 4 ° stadio, la probabilità di un risultato favorevole è ridotta al 40%. Tuttavia, il melanoma è una malattia curabile.

  • Nella prima fase della malattia, lo spessore della neoplasia è inferiore a 4 mm. Con queste dimensioni, il tumore sarà privo di ulcerazioni. Se sono presenti, lo spessore della neoplasia è inferiore a 2 mm. Per il trattamento, viene eseguita un'operazione, durante la quale viene asportato il melanoma sulla pelle.
  • Al 2 ° stadio, lo spessore della formazione è superiore a 4 mm. Qui, la chemioterapia può essere utilizzata per il trattamento. Nel complesso, l'immunoterapia può essere prescritta.
  • Nello stadio 3, sono presenti cellule maligne nei dotti linfatici che circondano la neoplasia. Oltre all'intervento chirurgico, lo specialista prescrive l'immunoterapia con interferone. Ciò può ridurre il rischio di recidiva della malattia..
  • Nella fase 4, le metastasi si formano in aree più distanti sul corpo. In questa fase dello sviluppo della malattia, non ci sono chiare raccomandazioni per la terapia. Ogni metodo ha i suoi vantaggi e svantaggi. Radioterapia più comunemente usata.

Come si fa l'autoesame?

Se c'è un sospetto di cancro o se c'è una diagnosi confermata, si consiglia ai pazienti non solo di sottoporsi a un esame in clinica, ma anche di ricorrere a un esame visivo indipendente ogni mese.

  • Togliti i vestiti e mettiti di fronte a uno specchio in una stanza ben illuminata. Esamina attentamente la pelle. Prendi uno specchio più piccolo ed esamina attentamente viso, orecchie e bocca.
  • Esamina il collo, dietro la testa. Questo può essere fatto con due specchi, uno grande e uno piccolo. Esamina da tutti i lati delle mani, controlla la pelle sotto le unghie, tra le dita, le ascelle.
  • Usa due specchi per esaminare la parte superiore della schiena, spalle, parte bassa della schiena, glutei e parte posteriore delle gambe. Mentre sei seduto, esamina i piedi, le caviglie, la pelle sotto le unghie e tra le dita.
  • Esamina attentamente i genitali con uno specchio.

Monitoraggio del paziente dopo la terapia con melanoma

Se il trattamento ha successo e la persona ha una remissione stabile, il rischio di recidiva del melanoma in futuro rimane. Dopo la dimissione dalla clinica, dovresti assolutamente consultare un medico. L'oncologo sceglie autonomamente la frequenza delle visite. Può programmare controlli ogni 3-12 mesi. Durante l'appuntamento, lo specialista esamina la pelle, palpa i linfonodi. Tomografia computerizzata, radiografia può essere utilizzata.

Il melanoma è trattato??

Tutti sanno che le talpe tendono a degenerare da formazioni benigne in maligne, i cosiddetti melanomi. E la presenza di un gran numero di essi, di dimensioni e forme diverse, dovrebbe allertare. Se si notano cambiamenti insoliti per il normale stato del nevo, si consiglia di consultare un medico per un consiglio.

Cos'è il melanoma?

Il melanoma è un nevo rinato. Crescita maligna che può diffondersi. È pericoloso in quanto può formare tumori non solo negli strati adiacenti dell'epidermide, ma anche lontano dal focus originale. Le cellule tumorali sono trasportate dal flusso di sangue e linfa, causando sensazioni dolorose. Il melanoma della pelle si sviluppa molto rapidamente. I principali fattori di rischio per lo sviluppo di melanomi comprendono radiazioni (solari o solarium) e traumi al nevo. Pertanto, si raccomanda di rimuovere quelle talpe che sono soggette a frequenti danni e di non abusare dell'abbronzatura..

Si distinguono i seguenti tipi di melanomi:

  • Superficiale: sembra un punto con bordi irregolari. Il colore cambia da marrone a nero, blu o rosso. Questa specie cresce per un lungo periodo nello strato superiore dell'epidermide, come una formazione benigna. Solo con il tempo inizia a rinascere e ad approfondirsi.
  • Lentigo maligno: lo sviluppo è graduale, simile all'aspetto superficiale del melanoma. Sembra una zona rialzata di colore non uniforme. Si sviluppa in aree aperte della pelle per l'esposizione alla luce solare (mani, viso, orecchie, parte superiore del corpo). Più spesso le persone anziane.
  • Melanoma acrale: si verifica sulla pianta dei piedi, sui palmi delle mani o sotto le unghie. Sembra una striscia marrone o nera che non può essere sentita fino a quando non inizia a crescere verticalmente. In rapido sviluppo.
  • Nodulare: la differenza è che questo melanoma è in grado di penetrare e diffondersi in tutto il corpo. Sembra un nodulo che cresce in profondità nella pelle. Il colore è nero, raramente marrone, grigio, blu, rosso, carne. Succede nel 10-15%.
Il trattamento più comune per il cancro della pelle è la chirurgia o i trattamenti tradizionali per il cancro. Torna al sommario

Metodi di trattamento del melanoma

Se ci sono cambiamenti nella talpa sotto forma di rapida crescita, cambiamenti di colore e forma, dolore, secrezione, si consiglia di consultare un medico. La diagnosi della malattia viene effettuata da un dermatologo, oncologo, oncodermatologo. Dopo l'esame, viene determinato lo stadio della malattia e, a seconda di ciò, viene prescritto un metodo di trattamento. Il melanoma viene trattato con due metodi principali: chirurgico e combinato.

Chirurgico

Quando è richiesto un intervento immediato, viene scelto un metodo chirurgico. Consiste nel rimuovere l'area interessata. Se il melanoma si trova sulla superficie, è possibile utilizzare un laser o azoto liquido per rimuoverlo. Quando vengono rilevati tumori, vengono eseguite operazioni per rimuovere tutte le aree o gli organi interessati in generale. La radioterapia viene utilizzata quando il trattamento chirurgico del paziente è controindicato.

È meglio rimuovere immediatamente un nevo pericoloso piuttosto che attendere la sua rinascita.

Combinato

Il metodo combinato viene utilizzato insieme alla radioterapia per ridurre il tumore e la chirurgia. Ciò consente una migliore rimozione del tumore. La radioterapia viene utilizzata per aumentare l'efficacia della chemioterapia, che impedisce ai tumori di diffondersi ulteriormente. I tessuti rimossi vengono sottoposti a esame istologico per determinare la prognosi e scegliere il trattamento ottimale. Un metodo così combinato come la biochemioterapia è ancora molto diffuso, che include un complesso di farmaci immunomodulanti e antitumorali..

In caso di malattia avanzata, vengono utilizzati metodi aggiuntivi per mantenere e ripristinare il corpo:

  • Chemioterapia: utilizzata per bloccare la moltiplicazione delle cellule tumorali a livello molecolare.
  • Immunoterapia - trattamento costituito da farmaci antitumorali e immunostimolanti che prevengono la crescita dei tumori.
  • Terapia con radiazioni (radiazioni) - i tumori vengono rimossi usando radiazioni ionizzanti. È usato per trattare i melanomi negli ultimi stadi, quando ci sono tumori profondi.
Torna al sommario

Cosa determina l'efficacia del trattamento?

L'efficacia del trattamento dipende dallo stadio della malattia. Le fasi di sviluppo sono presentate nella tabella:

L'efficacia della terapia con melanoma dipende dalla tempestività della sua individuazione, dall'adeguatezza del metodo di trattamento, dall'età e dalla salute del paziente..

PalcoscenicoDiffusione, grandezzasoluzioni
InizialeLo strato superiore del derma è interessatoPer prevenire la malattia, viene rimossa una talpa o massa sospetta
Il primoMelanoma in 1 mmRimuovere la talpa e il tessuto circostante (area da 1 a 2 cm) per evitare il ritorno della malattia
Il secondoIl tumore sta crescendo, ma non ha raggiunto i linfonodiCure ospedaliere. La maggior parte della lesione viene rimossa. Se si sospetta il coinvolgimento dei linfonodi, viene eseguita una biopsia
TerzoSe non trattato, si diffonde ai linfonodiIl melanoma, l'area circostante e tutti i linfonodi adiacenti vengono rimossi. Il trattamento è combinato
Il quartoDistribuzione su larga scalaIn questa fase, il melanoma è incurabile. I tumori di grandi dimensioni vengono rimossi chirurgicamente, causando sintomi spiacevoli. La rimozione dagli organi è rara, tutto dipende dalla posizione e dai sintomi. Per il trattamento vengono utilizzate la chemioterapia e l'immunoterapia. La previsione non è rassicurante: una persona può vivere per sei mesi, estremamente raramente per diversi anni.

Il melanoma può essere curato nella fase iniziale. In altri casi, è completamente impossibile recuperare; la terapia di supporto continuerà per tutto il periodo della vita. Il melanoma è un disturbo pericoloso e insidioso che può ripresentarsi anni dopo.

Cosa dicono le statistiche?

Il melanoma viene trattato nelle fasi iniziali, con accesso tempestivo a un medico. Nella prima fase, l'85% dei pazienti sopravvive e la malattia è curabile. Il secondo è il 55%. Con la sconfitta dei linfonodi - il terzo stadio, il tasso di sopravvivenza è del 30%. Al quarto stadio, con tumori distanti, il periodo di vita diminuisce ed equivale al 15%. La sopravvivenza dipende dalla profondità del danno alle cellule organiche.

Come e in quali condizioni il melanoma è completamente trattato

Il melanoma è un processo maligno che si diffonde sulla pelle. La malattia si diffonde abbastanza rapidamente ed è soggetta a metastasi. Questo articolo riguarda la possibilità di curare il melanoma e quali trattamenti sono disponibili..

Il melanoma è curabile?

Il melanoma è curabile, ma, come tutte le malattie oncologiche, le maggiori possibilità per il paziente di recuperare sono se il processo patologico è stato rilevato nella fase iniziale (zero e primo). In questo caso, c'è un tasso di sopravvivenza del 99%, cioè i pazienti guariscono completamente.

Dopo la transizione del melanoma al secondo stadio, le possibilità di sopravvivenza sono ridotte al 40%. Ciò è dovuto alle prime metastasi. Con un processo maligno della pelle al secondo stadio, esiste un alto rischio di proliferazione di metastasi ai linfonodi.

Se la malattia è stata diagnosticata al terzo stadio, solo il 24% dei pazienti sopravvive per 5 anni. Nella quarta o fase terminale del melanoma, la prognosi è nettamente negativa, che è associata alla formazione di focolai secondari di patologia nel cervello, nel fegato e nei polmoni. Tasso di sopravvivenza - non più del 7-10%.

Più avanzato è lo stadio della malattia del paziente, più metodi includono la terapia.

Metodi di trattamento del melanoma

Se viene rilevato melanoma, al paziente possono essere prescritti i seguenti metodi di trattamento:

  • chirurgico. Il metodo prevede la rimozione di una neoplasia maligna, se necessario, insieme ai tessuti circostanti o parte del corpo;
  • combinato. Questo metodo include anche un intervento chirurgico, ma la chemioterapia e le radiazioni vengono somministrate prima o dopo l'intervento chirurgico..

Nelle prime fasi del cancro della pelle, la chirurgia è di solito sufficiente. I casi avviati richiedono un approccio integrato.

Chirurgia

Il melanoma viene rimosso utilizzando strumenti chirurgici standard o moderne apparecchiature laser. L'uso di questo metodo è giustificato nelle prime fasi..

Le neoplasie tumorali di piccolo spessore vengono asportate insieme a una piccola quantità di tessuti sani circostanti.

Prima dell'intervento chirurgico, è indispensabile esaminare la pelle, prelevare il sangue e testare, se possibile, eseguire una biopsia di aree cutanee sospette, nonché dei linfonodi.

Le operazioni per il melanoma vengono eseguite in uno dei seguenti modi:

  • escissione semplice. Il metodo è adatto se la neoplasia è piccola. Il tumore e una piccola quantità di tessuto sano circostante vengono asportati e la ferita viene suturata;
  • ampia escissione. In questo caso, il tumore viene rimosso insieme a una quantità significativa della pelle che lo circonda. La superficie della ferita può essere significativa, pertanto, in alcuni casi, può essere necessario un trapianto di un'area della pelle sana;
  • amputazione. Un metodo simile di trattamento chirurgico si ricorre a se il melanoma si trova sulla punta dell'estremità superiore o inferiore. In questo caso, è richiesta la completa rimozione dell'organo..

Se il tumore si è metastatizzato ai linfonodi vicini, è necessaria anche la loro rimozione..

La rimozione del melanoma con un laser è possibile solo se le sue dimensioni non superano 0,5 cm.

Immunoterapia

L'immunoterapia è un modo per prevenire la ricorrenza e migliorare i risultati positivi ottenuti dopo l'intervento chirurgico. Al paziente vengono prescritti farmaci che attivano le difese del corpo.

Con il melanoma, questo metodo è necessario per tali indicazioni:

  • mancanza di resistenza alla crescita di un tumore canceroso dalle cellule del sistema linfatico;
  • periodo di riabilitazione dopo l'intervento chirurgico;
  • crescita aggressiva del melanoma;
  • prevenzione delle ricadute.

Gli immunomodulatori utilizzati per il melanoma sono:

  • Keytruda. Adatto per melanoma metastatico, con una forma inoperabile di neoplasia tumorale;
  • Opdivo;
  • Dabrafenib.

L'immunoterapia è un'impresa costosa. Il costo totale dipende dalla durata del trattamento e dal farmaco specifico utilizzato. Il prezzo di 50 g del farmaco può variare da $ 2.000 a $ 5.000.

Radioterapia

La radioterapia per il melanoma è un componente del trattamento sintomatico. Questo metodo viene utilizzato al fine di ridurre il rischio di recidiva dopo la rimozione dei linfonodi, nonché nel caso in cui la chirurgia non possa essere eseguita.

L'irradiazione può essere contatto e non contatto. Oggi viene spesso utilizzata la terapia protonica, la cui essenza è l'azione delle particelle con una carica atomica positiva.

Il vantaggio della radioterapia protonica è che le aree colpite vengono caricate di più senza influire sui tessuti sani..

Chemioterapia

La chemioterapia prevede l'introduzione di farmaci nel corpo del paziente, che sono caratterizzati da un effetto aggressivo sulle cellule tumorali. Questi farmaci vengono assunti per via orale o somministrati per via endovenosa..

I farmaci chemioterapici influenzano tutto il corpo e influenzano negativamente molti organi e sistemi, cioè hanno un enorme elenco di effetti collaterali. Questi includono nausea e vomito, afte, dolore muscolare, perdita di capelli..

I farmaci più comuni usati nella chemioterapia con melanoma sono Ipilimumab, Paclitaxel, Ervoy, Dacarbazine.

Il dosaggio e la durata del trattamento sono determinati dal medico e dipendono dalle condizioni del paziente e dalle dinamiche del processo maligno..

È possibile sbarazzarsi permanentemente di una neoplasia maligna della pelle

Il melanoma è una neoplasia maligna pericolosa che cresce rapidamente e metastatizza. Ecco perché i pazienti sono interessati alla domanda se sia possibile liberarsi completamente e permanentemente di questa patologia.

Ciò è possibile con la diagnosi precoce di una neoplasia e l'avvio di un trattamento tempestivo. Le forme trascurate causano gravi disturbi nel corpo e la formazione di focolai secondari, il che rende impossibile una cura completa..

Metodi popolari

È possibile utilizzare metodi popolari per un tumore della pelle maligno solo come metodi aggiuntivi e solo con il consenso del medico.

La medicina tradizionale offre trattamenti per il melanoma come:

  • unguento dalla veselka ai funghi. Si ritiene che questo tipo di fungo promuova la produzione di cellule speciali nel corpo umano che distruggono la crescita cancerosa. Per preparare l'unguento, devi prendere il fungo, asciugarlo, macinarlo in polvere con un macinacaffè. Mescolare 20 g della materia prima risultante con 200 g di olio di propoli (concentrazione - 10%). Anche quest'ultimo prodotto è preparato in modo indipendente. Per fare questo, 10 g di propoli vengono schiacciati con un frullatore, posto a bagnomaria per ottenere una massa viscosa. Successivamente, il prodotto dell'apicoltura viene miscelato con 90 g di burro morbido, lasciato a bagnomaria per altri 15 minuti, mescolando, quindi rimosso dal fuoco, filtrato attraverso una benda piegata in più strati, raffreddata. L'unguento risultante viene applicato sull'area della neoplasia 2 volte al giorno per mezz'ora;
  • succo di barbabietola. È utile bere succo spremuto da una verdura fresca, specialmente durante il periodo di radioterapia, dopo la rimozione del melanoma. Si consiglia di bere 600 ml di succo a stomaco vuoto. Non puoi berlo subito dopo la centrifuga, dovrebbe riposare per 2-3 ore in frigorifero;
  • bardana di radice di bardana. Devi lavare i rizomi, asciugare, macinare. Mangia un cucchiaio di massa ogni giorno.

Va notato che molte delle piante utilizzate nelle ricette di melanoma sono velenose. Ecco perché non è in alcun caso possibile iniziare la fitoterapia senza prima consultare un medico..

Prevenzione del melanoma

Per ridurre il rischio di sviluppare un tumore della pelle maligno, è necessario prestare attenzione alle seguenti raccomandazioni:

  • è necessario proteggere la pelle dall'azione aggressiva dei raggi ultravioletti. È importante evitare l'esposizione al sole durante il periodo della sua più grande attività - dalle 11 alle 16. Le persone con pelle chiara e lentiggini dovrebbero prestare particolare attenzione a proteggere la pelle, poiché sono a rischio;
  • è importante condurre uno stile di vita sano, rinunciare a cattive abitudini;
  • è necessario assumere farmaci esclusivamente come prescritto da un medico, per abbandonare l'uso incontrollato di eventuali farmaci;
  • il contatto con sostanze chimiche nocive dovrebbe essere evitato;
  • è necessario rafforzare costantemente il sistema immunitario;
  • in presenza di grandi talpe che si alzano sopra la superficie della pelle, è necessario proteggerle dalle lesioni, monitorare costantemente le loro condizioni.

La diagnosi tempestiva è la condizione più importante che ti permetterà di curare la malattia e salvare la vita del paziente. Poiché il melanoma è una neoplasia aggressiva, è importante iniziare il trattamento in tempo..

Trattamento del melanoma con rimedi popolari

Il melanoma è una crescita maligna pigmentata sulla pelle o sugli occhi. Questo tipo di cancro può essere diagnosticato a casa. E se hai dei sospetti, fai un test e consulta il tuo medico. Ti dirà lo stadio della diffusione delle cellule dannose per il corpo, terrà conto delle tue malattie precedentemente esistenti e prescriverà una terapia complessa, compresi elementi ausiliari sotto forma di rimedi popolari.

L'uso di decotti velenosi o soluzioni alcaline nel trattamento del melanoma con rimedi popolari è efficace solo nelle prime fasi del melanoma.

Trattamento con soda per melanoma

Le qualità curative della soda hanno guadagnato fama dopo la pubblicazione delle loro opere del professor T. Simoncini. Dopo aver studiato bicarbonato di sodio, ha ottenuto risultati sorprendenti sugli effetti positivi di questa sostanza sul corpo nel trattamento del melanoma con la soda e ha mostrato quali malattie possono essere curate con il suo aiuto. Il melanoma cutaneo è stato menzionato tra gli altri..

La buona notizia è che ogni casalinga a cui piace cucinare ha questo prodotto economico. Ciò contribuirà a iniziare la prevenzione nelle prime fasi della malattia..

Esistono diverse opzioni di trattamento:

  • Ingestione. Un cucchiaino di polvere viene diluito in un litro di acqua e bevuto durante il giorno. Questo inibisce la crescita e la metastasi dei tumori maligni. È pericoloso utilizzare questo metodo in 3-4 fasi, a causa del possibile rifiuto dello stomaco.
  • Iniezione intravenosa. Solo su prescrizione medica.
  • Moxibustione. Il modo più comune per combattere il melanoma cutaneo. È necessario immergere un batuffolo di cotone in un bagno con il 20% di essenza di soda, acqua e iodio, quindi applicarlo brevemente sulla formazione dolorosa. Quando ingerito, il bicarbonato di sodio interromperà la divisione delle cellule infette.

Aiuta a ridurre il melanoma e il sale grosso. L'uso di una soluzione all'8% sotto forma di impacco durante la notte può ridurre significativamente l'area interessata.

Le qualità curative della fitoterapia

Per aumentare il tono e rallentare la crescita delle formazioni, vengono spesso utilizzate le proprietà benefiche delle piante. Per vedere i miglioramenti, è necessario sottoporsi a un corso completo di fitoterapia, che è di almeno 2 settimane.

  • Raccolta di ortica, timo e camomilla con salvia.
  • Decotto di foglie di betulla, calendula, iperico, bardana.
  • Sciroppo di sambuco nero. Cospargi le bacche con lo zucchero in un rapporto 1: 1.
  • Succo di baffi d'oro. Sbriciolate le foglie e spremete il liquido. Immergi un batuffolo di cotone, applica melanoma e bendaggio. La medicazione viene cambiata al mattino e alla sera..
  • Le foglie di piantaggine, schiacciate a forma di pappa, vengono applicate sulla ferita, disinfettandola.
  • La radice di bardana sbriciolata viene utilizzata come impacco. Ferma anche le cellule dannose.
  • Un sottile strato di corteccia di betulla ha un effetto disinfettante e anticancro. Puoi applicarlo direttamente sulla ferita oppure puoi usare la linfa di betulla.
  • Gli agarichi di mosca aiutano a combattere le cellule infette.

Esistono diversi rimedi popolari nel trattamento del melanoma, con l'aiuto del quale il tumore può essere completamente guarito, ma è meglio prenderli in consultazione con il medico. possono avere effetti collaterali.

Trattamento del melanoma con celidonia

Uno dei rimedi popolari più comuni per il trattamento del melanoma è l'uso della celidonia. Ha proprietà analgesiche ed è in grado di rallentare la diffusione delle cellule tumorali.

I preparati di celidonia sono di tre tipi:

  1. Brodo. Aggiungi 10 g di celidonia in una casseruola con un litro di acqua bollita, copri con un coperchio e lascia cuocere a vapore per 50 minuti 25-30 g prima di colazione, pranzo e cena. Dopo un mese di assunzione, c'è una pausa di due settimane e la procedura viene ripetuta.
  2. Unguento. La celidonia schiacciata viene aggiunta al grasso di maiale fuso in una padella, mescolato e versato in una ciotola di smalto. Dopo il raffreddamento, la formazione dolorosa viene imbrattata.
  3. Tintura di alcol. È usato sia per uso esterno che interno. Metodo di cottura:
    • Lavare la pianta fresca, tritare e versare in una ciotola (vaso).
    • Quindi versare la soluzione alcolica (se si desidera lubrificare la ferita) o la vodka (per ingestione) appena sopra il livello di celidonia.
    • Dopo una settimana passare la soluzione attraverso una garza (setaccio).

Per un impacco, usa 7 gocce miscelate con 300 mg di acqua. Per somministrazione orale: sciogliere 1 ml in un bicchiere d'acqua e bere prima di pranzo, aumentando gradualmente il dosaggio a 2,5 ml (mezzo cucchiaino). Quindi interrompere l'assunzione per un mese, consultare un oncologo e, se il tumore è diminuito, ripetere.

Applicazione di aconite

Nel trattamento del melanoma cutaneo, l'aconite è considerata il rimedio popolare più efficace. Tuttavia, quando lo si utilizza, vale la pena ricordare che le radici della pianta sono velenose. Usato solo come tintura.

  • 20 g di radici di aconite tritate diluite con 0,05 l di vodka
  • Infuso per 2-3 settimane, fino ad ottenere un colore marrone.

È necessario iniziare l'assunzione giornaliera con una goccia prima dei pasti, aumentando gradualmente a 20. Se non ci sono reazioni allergiche e il medico ha confermato un miglioramento del benessere, dovrebbe essere preso per ridurlo a 1 goccia. Dopo 2 di questi ricevimenti, segue una pausa di 2 settimane..

Si consiglia di bere questa infusione con un decotto a base di erbe appositamente selezionato per il trattamento del melanoma cutaneo. Si compone di centaury, trifoglio dolce, prati e gelo invernale mescolati con una doppia dose di lenticchia d'acqua e sambuco.

Le proporzioni sono 1 cucchiaio. un cucchiaio di una miscela di erbe in due bicchieri d'acqua. Cuocili per circa 20 minuti, poi passa attraverso una garza (setaccio) e aggiungi la tintura del penny. Lascialo riposare per circa un'ora e puoi bere una tintura di aconite.

Supplementi per sostenere l'immunità

Dopo la rimozione del melanoma cutaneo, sono necessari rimedi popolari per mantenere il corpo in un periodo difficile. Per fare questo, ricorrere ai seguenti farmaci:

  • Tintura di ginseng. Ricevimento dopo l'intervento chirurgico, 1,5 ml.
  • Infuso di radiola rosa. Bere dopo l'intervento chirurgico 1,75 ml.
  • Eleuterococco allevia lo shock postoperatorio e limita la crescita delle cellule maligne. 2 ml tre volte al giorno.

Metodi moderni di trattamento del melanoma

Una formazione di pelle che si manifesta sul corpo umano può trasformarsi in maligna - questo è il melanoma, il cui trattamento richiede una certa specificità. La crescita della pelle può crescere molto rapidamente, quindi vale la pena visitare un medico in modo tempestivo e iniziare il trattamento.

Soddisfare

Terapia della neoplasia ↑

I melanomi maligni si formano dai melanociti, cellule della pelle responsabili della sintesi della melanina. Tale neoplasia è molto pericolosa, perché può avviare rapidamente metastasi nel corpo. Ciò indica che una persona dovrebbe monitorare attentamente la propria salute e rivolgersi a un oncologo in tempo per il trattamento del melanoma. L'effetto della terapia dipende dall'assistenza qualificata tempestiva del medico curante..

Prima di tutto, il medico deve diagnosticare il paziente: tiene conto delle dimensioni e della posizione dell'elemento. Al fine di effettuare la diagnosi corretta, lo specialista conduce i seguenti studi:

  1. Ispezione visuale. Un medico esperto può capire molto immediatamente quando esamina un'area problematica. Tuttavia, questo non è sempre sufficiente per prescrivere un trattamento adeguato..
  2. Biopsia Questo tipo di esame è il più efficace, viene costantemente utilizzato quando si sospetta un processo oncologico. Il materiale ottenuto dalla biopsia deve essere inviato per istologia, che viene eseguita in condizioni di laboratorio.
  3. Diagnostica del computer. Ciò include ultrasuoni e scintigrafia. Utilizzando questi metodi, gli specialisti determinano lo stadio della malattia.
  4. Tomografia, i cui risultati possono essere utilizzati per valutare le condizioni dei linfonodi, fegato, cervello, polmoni, ossa e altri organi del corpo umano.
  5. Esame completo del corpo. Molto spesso questo è appropriato quando il medico sospetta lo sviluppo degli ultimi stadi del melanoma o la presenza di metastasi..

Il medico può fare la diagnosi corretta e prescrivere le opzioni di trattamento solo dopo un esame approfondito di tutti i test.

Metodi per sbarazzarsi di un paziente dal melanoma

L'intero corso di terapia deve essere effettuato esclusivamente in ospedale e solo sotto la supervisione di specialisti. Attualmente, la medicina sta praticando 2 opzioni per il trattamento del melanoma:

  1. Il metodo operativo, che si basa sull'esecuzione di un'asportazione chirurgica di una formazione maligna.
  2. Un metodo combinato che coinvolge una combinazione di chirurgia e radioterapia. Questa soluzione è considerata molto efficace in relazione alle metastasi, poiché solo la radioterapia può impedire la loro ulteriore crescita..

Trattamento chirurgico del melanoma

Se la malattia è estremamente trascurata e il melanoma cutaneo è già così ispessito da influire negativamente su tutto il corpo, i medici ricorrono ai seguenti metodi di trattamento:

  1. Un metodo chemioterapico che dovrebbe bloccare i processi molecolari della rapida divisione delle cellule tumorali.
  2. Immunoterapia, che si basa sul trattamento con sostanze antitumorali e immunostimolanti, che consentono di prevenire la crescita di metastasi.
  3. La radioterapia è un metodo per liberare un paziente dalle cellule tumorali usando radiazioni ionizzanti. È appropriato quando il melanoma ha raggiunto stadi avanzati di sviluppo e ci sono metastasi a distanza.

Se gli specialisti sospettano che i linfonodi nelle vicinanze del tumore siano interessati, effettueranno una biopsia di un nodo. Quando viene rivelato che è infetto, i medici rimuovono tutti i nodi in questo posto.

Fasi del cancro della pelle

Come vengono trattate le diverse fasi? ↑

Il trattamento per il melanoma varia a seconda dello stadio in cui si trova la malattia. Vale la pena considerare ogni fase del suo sviluppo in modo più dettagliato:

  1. Stadio zero. Di solito, in questo caso, è interessato solo lo strato superiore della pelle. Per prevenire la crescita della malattia, è necessario sbarazzarsi di una talpa o di una formazione sospetta. Spesso è qui che finisce la terapia, ma il medico può prescrivere un uso aggiuntivo di unguento o crema..
  2. Il melanoma allo stadio 1 è piuttosto piccolo, di circa 1 mm di dimensione. È inoltre opportuno rimuovere la talpa e l'area adiacente ad essa. Ciò contribuirà ad evitare la successiva ricaduta della malattia. L'area della pelle asportata non deve essere inferiore a 1 cm e superiore a 2 cm per consentire alla pelle di guarire più velocemente.
  3. Nella fase 2, il tumore cresce un po ', ma i linfonodi non sono ancora interessati. In questo caso, il melanoma viene trattato in un ospedale, dove il paziente subirà un'ampia escissione del melanoma. Se il medico sospetta che sia coinvolto il linfonodo, possono essere sottoposti a biopsia.
  4. Il terzo stadio è pericoloso perché, senza un trattamento adeguato, il melanoma cutaneo si diffonde ai linfonodi. L'operazione è un po 'più complicata rispetto alle fasi precedenti, poiché non vengono rimosse solo la neoplasia e la pelle circostante, ma anche tutti i linfonodi vicini. Dopo l'intervento chirurgico, il medico prescrive la continuazione del trattamento con interferone. Il paziente continua a essere in ospedale e periodicamente sottoposto a un esame completo del corpo.
  5. E il 4 ° stadio è caratterizzato dalla diffusione della malattia attraverso gli organi interni di una persona. Il melanoma cutaneo colpisce spesso il cervello, il fegato e le ossa. In questo caso, oltre alla chirurgia, devono essere eseguiti la chemioterapia e la radioterapia. Inoltre, dopo l'operazione, è indispensabile essere trattati con l'interferone. Oltre a rimuovere il tumore, i medici devono affrontare i sintomi causati dalle metastasi. Questa fase è mal curata, ma è ancora possibile lottare per la vita del paziente.

La terapia di una neoplasia che si manifesta in altri luoghi dipende dalla sua localizzazione:

Chirurgia dell'escissione del melanoma oculare

Occhio. Oggi viene praticata la rimozione dell'occhio, ma meno spesso di prima. Oggi è comune usare la radioterapia e la terapia laser chiamata fotocoagulazione. Tale soluzione consente di arrestare lo sviluppo del cancro..

  • Dita e dita o la pelle sotto l'unghia. Il melanoma in tali luoghi può essere curato con l'escissione della pelle problematica. A volte le dita devono essere rimosse.
  • Altre opzioni per la terapia delle formazioni

    Esistono diversi modi aggiuntivi per sbarazzarsi di una neoplasia:

    1. Immunoterapia. Tale trattamento è consigliabile nelle fasi 3 e 4 dello sviluppo della malattia. I farmaci usati durante questo periodo sono basati sull'origine delle proteine ​​e hanno proprietà simili a quelle delle proteine ​​prodotte nel corpo. È la proteina che combatte l'ingresso di virus nel corpo. I farmaci non curano il melanoma cutaneo, ma prolungano la vita di una persona. Sono molto efficaci in dosaggi elevati, ma non dimenticare lo sviluppo di gravi effetti collaterali. Le medicine sono usate in terapia separata o in combinazione con altri mezzi. Questa soluzione non solo migliora il benessere del paziente, ma riduce anche il tumore stesso..
    2. Trattamento del melanoma che si ripresenta. Il fatto che si verifichi o meno una ricaduta dipende da come è proseguita la terapia della neoplasia primaria. Più spesso, una nuova formazione appare quasi nello stesso posto di quella vecchia. Viene trattato allo stesso modo del problema principale, con un metodo chirurgico..

    Va ricordato che il primo tumore potrebbe non aver influenzato i linfonodi, cosa che non si può dire del secondo. Se si osserva gonfiore del linfonodo regionale, è necessario asportare non solo il tumore, ma anche eseguire la linfoadenectomia.

    La ricaduta della malattia si manifesta spesso nei polmoni, nel cervello o nel fegato. Un paziente che ha subito una seconda malattia deve essere attentamente esaminato. Solo allora il medico può prescrivere un trattamento..

    L'opzione più difficile è una ricaduta del melanoma nel cervello. Una tale malattia può essere curata? Se il tumore è singolo, deve essere rimosso con un intervento chirurgico.

    Macchina per la rimozione del melanoma laser

    Terapia moderna della malattia ↑

    Le moderne attrezzature di alta classe e innovative consentono di aggiornare e rendere più efficaci tutti i metodi di trattamento. Inoltre, professionisti qualificati con accesso a tale tecnologia possono inventare nuove tecniche per eliminare completamente il problema..

    Oggi il turismo è diventato molto popolare, rendendo possibile curare la malattia in altri paesi: Israele, Germania o Cina..

    Puoi trattare il melanoma cutaneo con metodi moderni come segue:

    1. L'uso della distruzione di crio e laser.
    2. Applicazione della terapia fotodinamica.
    3. La terapia del vaccino prevede la vaccinazione dei pazienti con un vaccino speciale che contiene un virus che combatte le cellule tumorali senza influire negativamente sulla salute.
    4. Terapia genetica. Questo metodo su come trattare il melanoma mostra grandi promesse. Dal momento che comporta la soppressione del gene stesso, che è responsabile della crescita delle cellule tumorali e dei tumori, con l'aiuto di farmaci unici.

    È possibile sbarazzarsi della malattia con metodi popolari

    Il melanoma viene curato fuori dall'ospedale? No, non puoi provare a curare la malattia da solo, perché è molto pericoloso. I metodi popolari possono solo danneggiare, perché il loro uso ritarda la visita agli specialisti e l'assistenza professionale non viene fornita in modo tempestivo. Vale la pena ricordare che prima viene esaminato il paziente, più efficace sarà il trattamento e più promettente sarà il suo risultato..

    Non dobbiamo dimenticare che anche con un completo sollievo dalla malattia, una persona che ha completato l'intero ciclo di trattamento deve visitare un istituto medico ogni 4 mesi per 5 anni.

    Dopo questo periodo, puoi andare dal medico una volta all'anno.

    Non ignorare le istruzioni del medico, perché lo stato di salute e persino la vita di una persona malata dipendono da questo..

    Melanoma. Trattamento. Esperienza personale.

    Ho ricevuto questo commento sul trattamento del melanoma questo pomeriggio. È molto grande e informativo. L'intero articolo è risultato! Non ha cambiato nulla. Perché l'articolo su "Trattamento in Israele" si riferisce solo indirettamente, collocato nella categoria "Pensieri", da allora semplicemente non c'è nessun altro, perché inizialmente non avevo intenzione di pubblicare sul blog tali post di persone sconosciute, ma ci sono molte cose utili. Rispetto all'autore.

    Come comportarsi se ti viene diagnosticato un melanoma.
    ESPERIENZA PERSONALE.

    Buon giorno a tutti, a mia madre è stato diagnosticato il melanoma dal 2010, aveva tutto, sia operazioni che chimica, ecc. IMMEDIATAMENTE VOGLIO AVVISARTI, NON CI SONO ANCORA DROGA, CI SONO DROGA CHE PROTEGGONO LA VITA.
    Navigando nella vastità della nostra fantastica Internet, dal 2011 ho iniziato a cercare opzioni terapeutiche, ho trovato molte persone con la stessa malattia, abbiamo la nostra comunità su Skype, durante questo periodo siamo diventati davvero l'un l'altro, come la famiglia, stiamo cercando vie per uscire dal prevalere di noi, una situazione difficile, ci aiutiamo a vicenda.

    Perché ho creato questo appello, voglio condividere le conoscenze che ho accumulato in questi 3 anni, ricordandomi 2 anni fa, non sapevo cosa cercare e dove correre, ora le mie azioni sono chiaramente organizzate e costa molto! E quindi inizierò in ordine, ti è stato diagnosticato il melanoma, ci sono diverse opzioni:
    1. Se ti è stato assegnato in precedenza lo stadio 1 (il primo stadio è solitamente chiamato zero, poiché il tumore stesso è localizzato solo sulla pelle e non influenza gli strati più profondi della pelle), quindi prima di tutto dovresti sottoporsi a un'operazione per rimuovere la lesione e inviare il cut out per istologia, con l'aiuto del quale determineranno esattamente lo stadio, poi ti offriranno di fare l'immunoterapia o la chemioterapia, o ti rimanderanno a casa con le parole "sei sano", ma questo non è esattamente il caso, come l'esperienza dimostra, anche con la rimozione del focus, il cancro può manifestarsi di nuovo, per questo Al momento in Russia, tutto il trattamento viene eseguito secondo il protocollo, il che significa che l'oncologo apre il libro del 1985 e legge come trattarti ulteriormente (e questo è terribile), e nel protocollo il trattamento è Alfaferon (la cosiddetta immunka) e il malvagio Dakarbazin (chimica), Temodal (chimica) viene usato meno spesso (perché è costoso) (26/03/2016 - ora è stato aggiunto il Refnot completamente inutile. Nota Zio Vadik), non presumo di avvisare, condivido solo le mie conoscenze, ma come mostra prova e come viene trattato il melanoma nei paesi sviluppati, tutto il trattamento prescritto in Russia uccide solo, non usano la chemioterapia per trattare il melanoma, ma usano l'immunoterapia, perché la chimica uccide le cellule sane ed è praticamente inutile per il trattamento, uccide il sistema immunitario e il corpo semplicemente non ha la forza di combattere da solo.

    Se a mia madre fosse stato diagnosticato il melanoma in questa fase e saremmo andati immediatamente in Israele o in Germania, lo capisco già dalla nostra esperienza, quindi tutto sarebbe potuto andare diversamente, in nessun modo non sto promuovendo, questa è una scelta di tutti, ma in questi paesi possono davvero aiutare nelle prime fasi. Come dice il proverbio: "Forewarned è gli avambracci!" Ora non avrei permesso a mia mamma di fare la chemioterapia! (In generale, l'intero blog è dedicato al fatto che è nelle prime fasi della malattia che si dovrebbe andare all'estero. Zio Vadik.)

    2. Al primo stadio, il tumore penetra già più in profondità negli strati inferiori della pelle. La formazione del tumore in questa fase è completamente formata e ha uno spessore di due millimetri. Il cancro del primo stadio è caratterizzato da un posizionamento localizzato e non avvia metastasi ai linfonodi - questo è secondo i libri di testo, ma continuo a ritenere che il tumore possa penetrare nei linfonodi in questa fase, solo TC, ultrasuoni, ecc. eccetera. potrebbero non vederlo. Anche in questo caso eseguirò l'operazione per te, e poi quello che ho descritto sul cosiddetto trattamento, sopra. (Ecco un esempio di metastasi ai linfonodi con uno spessore del tumore di 0,65 mm. Nota di Zio Vadik)

    3. Il secondo stadio del melanoma è caratterizzato da un aumento del tumore fino a quattro millimetri. In questa fase, i linfonodi non sono interessati dalle metastasi e, di nuovo, questo è secondo i libri di testo, ma continuo a ritenere che il tumore possa penetrare nei linfonodi in questa fase, solo TC, ultrasuoni, ecc. eccetera. potrebbero non vederlo. E poi ancora ciò che è stato descritto sul trattamento nei primi due paragrafi.

    4. Al terzo stadio, il sistema linfatico è danneggiato, ma gli altri organi non sono ancora interessati dalle metastasi (di nuovo, non è un dato di fatto). Questa fase dello sviluppo del tumore è caratterizzata da ulcerazione e lungo i bordi dell'ulcera acquisiscono una struttura più irregolare. In questa fase, tutto è uguale. Strano, si?

    5. E infine, il quarto stadio di sviluppo di un tumore della pelle fornisce metastasi in tutto il corpo. Il primo organo danneggiato dalle metastasi sono i polmoni. Quindi il fegato è interessato. Ecco mia madre, la nostra fottuta medicina con il suo trattamento protocollo, l'ha portata da 2 a 4 stadi!

    Ora, per sincerità, darò un esempio della sua epicrisis da dimissione (la madre ha 48 anni):

    Diagnosi clinica: melanoma della mammella destra, stadio IA (h –T2aN0M0), condizione dopo il trattamento chirurgico nel 2010, MTS nei linfonodi ascellari a destra, condizione dopo l'intervento chirurgico, 6 cicli di chemioimmunoterapia, progressione del processo nel 2012 - MTS ai polmoni, condizione dopo 3 cicli di chemioterapia, negativus, 3 corsi di chemioterapia. gr. II.

    La conclusione istologica - invasione epitocellulare di livello 3 del melanoma, spessore 2 mm, mastopatia fibrocistica nella m / ghiandola.

    La conclusione istologica: in 1 l / nodo d-2 cm (su 19) matastasi del melanoma epitocellulare, nel resto - istiocitosi dei seni, lipomatosi.
    Sondaggio condotto:
    - Scansione TC degli organi della cavità toracica, linfonodi mediastinici, fegato dal 23.08.12. Conclusione: rispetto al precedente MSCT, il numero e la dimensione delle lesioni nei polmoni sono aumentati. Dimensioni da 3,2 a 23,6 mm. I linfonodi ingrossati nel mediastino sono determinati dalla dimensione: biforcazione fino a 40,6 mm * 31,6 mm - dinamica negativa.
    Esistono molte lesioni focali ipodense nel fegato, le dimensioni sono aumentate con le scansioni TC precedenti.
    Il dipartimento di chemioterapia ha effettuato:
    Nel corso del seguente regime sono stati effettuati 4 cicli di chemioterapia: Dacarbazina 500 mg 1-5 giorni; Alfaferon milioni IU n. 10
    Il sesto corso palliativo di chemioterapia è stato effettuato nel seguente regime:
    Dacarbazina 500 mg n. 5
    Altevir3 milioni / IU # 10.
    Non sono state osservate complicanze durante il trattamento speciale

    Eccolo, il trattamento "magico".
    E quindi, sto parlando di innovazioni che non sono utilizzate in Russia, in ogni fase ti consiglio di fare un test per rilevare la mutazione BRAFF (BRAFF V600 E / K) dopo l'operazione, questo test può essere fatto a Mosca, a Blokhin), si trova nel 50% pazienti con melanoma, viene fatto per circa 10 giorni e quindi, se viene rilevata una mutazione del cervello, ci sono diverse opzioni:

    1. Selboraf (INIBITORE DI BRUFF)

    Negli studi clinici, è stato scoperto che Zelboraf è più efficace della chemioterapia tradizionale, poiché blocca la funzione della proteina BRAF mutata nelle cellule di melanoma. La proteina BRAF è solitamente coinvolta nella regolazione della crescita cellulare, ma muta in circa la metà dei pazienti con melanoma avanzato. Questa mutazione si verifica solo in pazienti con melanoma avanzato. Per determinare se un paziente ha questa mutazione, è stato sviluppato uno speciale test diagnostico.
    La sicurezza e l'efficacia di Zelboraf sono state testate su 675 pazienti non trattati con melanoma avanzato con mutazione BRAF. I pazienti sono stati divisi in due gruppi: uno ha ricevuto Zelboraf, l'altro il farmaco antitumorale Dacarbazina. Dopo 8 mesi, il 77% dei pazienti che assumevano Zelboraf erano vivi, mentre con Dacarbazina -64%.
    Il farmaco Zelboraf può diventare una svolta nel trattamento, poiché oggi non esistono farmaci nell'arsenale di oncologi in grado di combattere più o meno efficacemente il melanoma. Nel prossimo futuro, Zelboraf sarà in vendita negli Stati Uniti e sono state presentate domande per il farmaco nell'Unione Europea, in Australia, Nuova Zelanda, India, Brasile, Canada e Messico. Viene assunto 2 volte a 960 mg al giorno
    Può essere acquistato in Israele, Germania, ecc., Ma non in Russia, costa circa $ 3.000 per confezione, mia madre l'ha bevuto per 4 mesi, c'è stata una tendenza positiva significativa, ecco i risultati CT dopo aver preso:
    TAC degli organi toracici dal 17/01/2013.
    Conclusione: segni di scansione TC di due formazioni focali nel polmone destro. Dimensioni fino a 5 e 7 mm. di diametro. L'area di compattazione nella ghiandola mammaria destra, probabilmente di natura postoperatoria.
    TAC del fegato dal 17/01/2013.
    Conclusione: segni CT di danno epatico da mts di dimensioni variabili da 0,6 cm di diametro a 1,3 * 1,3 cm nel fegato S8.
    Ma ce n'è uno, ma l'azione del farmaco è efficace da qualche tempo, quindi si verificano dipendenza e resistenza a questo farmaco, perché La creatura intelligente melanoma muta e forma un nuovo tipo di mutazione, non BRAPH, ma un altro.

    2. DABRAFENIB + TRAMETINIB.

    Secondo il Wall Street Journal, i farmaci a base di dabrafenib e trametinib sono stati somministrati a pazienti con una mutazione del gene BRAF, che si verifica in circa la metà dei pazienti con melanoma..

    Dopo un ciclo di assunzione di trametinib, le condizioni dei pazienti sono peggiorate in media dopo 4,8 mesi. Con la chemioterapia, tutto è successo molto più velocemente - dopo 1,5 mesi. Inoltre, il rischio di morte nei pazienti che assumevano il farmaco è diminuito del 46% rispetto al gruppo di controllo..

    Durante l'esperimento, dabrafenib ha dimostrato risultati simili. Nei pazienti che hanno ricevuto questo farmaco, il periodo prima del deterioramento della condizione era quasi il doppio rispetto al gruppo di controllo (5,1 e 2,7 mesi). Durante l'assunzione di due farmaci, i pazienti hanno vissuto per 7,4 mesi fino a quando la condizione non si è deteriorata.

    I risultati dello studio sono stati presentati dagli scienziati in una riunione dei membri dell'American Society of Clinical Oncology (American Society of Clinical Oncology). Questi 2 farmaci sono usati insieme, Dabrafenib, come Selboraf, è un inibitore del Braf e Trametinib è un inibitore del MEK.!
    La combinazione di questi farmaci è più efficace di Selboraf, proteggono la testa, ma c'è anche MA, purtroppo, l'effetto del farmaco è efficace anche da qualche tempo, quindi si verificano dipendenza e resistenza a questo farmaco, perché La creatura intelligente melanoma muta e forma un nuovo tipo di mutazione, non BRUFF, ma un altro.
    MA ANCORA NON È INSTALLATO DOPO QUALE TEMPO SORVEGLIANO! C'è un esempio, una persona prende Selboraf da 1 anno e finora, GLORIA A DIO, va tutto bene!

    3. Se non hai trovato la mutazione Braf, cioè un farmaco

    Ervoy (Ipilimumab),

    lui, come Selboraf, non è registrato in Russia! Un nuovo farmaco è stato registrato negli Stati Uniti per il trattamento del melanoma avanzato, il tipo più pericoloso di cancro della pelle. Il farmaco si chiama Yervoy ed è basato su un principio attivo (ipilimumab). La Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha approvato il farmaco venerdì scorso, dopo di che le azioni della società farmaceutica americana Bristol-Myers Squibb (BMS) sono aumentate del 2%.
    La FDA ha ritardato una decisione sul farmaco lo scorso novembre dopo che BMS ha presentato ulteriori analisi dei dati del melanoma su richiesta della FDA - era necessario del tempo aggiuntivo per rivedere il BLA.
    L'approvazione dei farmaci è una rara vittoria nel campo del melanoma, dove ci sono stati i maggiori rifiuti di farmaci innovativi. È risaputo che il melanoma che si è diffuso ad altri organi è difficile da trattare, lasciando ai pazienti poche possibilità di sopravvivenza. I ricercatori hanno osservato tassi di sopravvivenza a uno e due anni per i pazienti che assumevano Yervoy e sebbene ipilimumab sia associato ad alcuni gravi effetti collaterali - tra cui infiammazione, diarrea ed eruzioni cutanee e persino morte - la mancanza di opzioni per i pazienti con melanoma avanzato ha spinto l'agenzia ad approvare il farmaco. Yervoy è costoso. Secondo Bloomberg News, il farmaco innovativo costerà $ 30.000 per dose (corso) e fino a $ 120.000 per quattro cicli di trattamento. Le vendite del farmaco dovrebbero raggiungere 1,7 miliardi all'anno entro il 2015, affermano gli analisti di mercato, che rappresenteranno circa il 10 percento delle vendite del farmaco. Il farmaco viene anche studiato come trattamento per il carcinoma della prostata e del polmone.
    Al momento, il corso costa 110.000 dollari.

    Ulteriori informazioni su come ottenere farmaci gratuitamente!